Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Requisiti e modalità

I pre-requisiti richiesti allo studente che si vuole immatricolare ad un corso di laurea in medicina dovrebbero comprendere: buona capacità al contatto umano, buona capacità al lavoro di gruppo, abilità ad analizzare e risolvere i problemi, abilità ad acquisire autonomamente nuove conoscenze ed informazioni riuscendo a valutarle criticamente (Maastricht, 1999). Oltre alle conoscenze scientifiche utili per l'andamento del primo anno di corso, vi dovrebbero quindi essere anche buone attitudini e valide componenti motivazionali, importanti per la formazione di un "buon medico" che sappia relazionarsi correttamente con le responsabilità sociali richieste dalle Istituzioni.

Per essere ammessi al Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia occorre essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo.

E' previsto un esame di ammissione con graduatoria per il numero programmato di accessi al primo anno di corso, definito ai sensi della legge n. 264 del 2 agosto 1999 (norme in materia di accesso ai corsi universitari) che verifica il possesso o l'acquisizione di un'adeguata preparazione iniziale secondo quanto previsto dalle normative vigenti relative all'accesso ai corsi a numero programmato a livello nazionale.

Modalità:

L'accesso al primo anno di Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia è regolamentato da un esame di ammissione a livello nazionale, a numero chiuso, con pubblicazione di una graduatoria.
L'immatricolazione è subordinata all'ingresso in posizione utile in graduatoria e al numero di posti disponibili per la sede, specificato sul Bando dell'esame
Il numero dei posti disponibili al primo anno di corso è definito da Decreto Ministeriale

Informazioni e bando sono pubblicati alla pagina web del cdl:
https://corsi.units.it/me03/requisiti-e-modalita

o di Ateneo:
https://www.units.it/ammissioni-2018