Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Piano degli Studi

Il Piano degli Studi è il percorso che comprende tutte le attività formative (insegnamenti, laboratori, etc) che si devono svolgere per conseguire la laurea.

Ogni corso di laurea prevede un certo numero di esami: alcuni sono obbligatori e vengono decisi dagli organi istituzionali, altri invece possono essere scelti dagli studenti. La somma di esami obbligatori ed esami a scelta costituisce il piano di studio del singolo studente fino al raggiungimento dei crediti previsti per la laurea. Durante la compilazione del piano di studio lo studente sceglie una parte dei propri esami, alcuni all'interno di una lista prefissata (opzionali), altri in totale libertà (a scelta libera).

Lo studente deve definire le attività formative opzionali e/o a scelta libera anno per anno tramite la compilazione del piano di studio: il termine per la determinazione delle attività opzionali e/o a scelta libera è fissato annualmente  come  definito sulle pagine dedicate alle modalità e scadenze previste dall'Ateneo

Condizione necessaria per poter effettuare l'operazione è aver pagato la prima rata di iscrizione all'anno accademico cui il piano si riferisce. Si ricorda che non vanno inserite fra le materie a scelta libera insegnamenti obbligatori previsti negli anni successivi a quello di iscrizione.


Informazioni specifiche per il Piano degli Studi per l'A.A. 2017 - 2018 per il Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia:

Per ottenere l’attestazione di frequenza e sostenere i relativi esami, lo studente deve aver frequentato almeno il 75% delle ore di lezione e il 100% dei tirocini.
COORTE ANNO DI CORSO
2017 I
2016 II
2015 III
2014 IV
2013 V
2012 VI

Il piano didattico del Corso di Laurea Magistrale in Medicina e chirurgia  prevede 360 Crediti Formativi Universitari (CFU) nei 6 anni.

249 CFU sono acquisiti con le attività frontali, 25 CFU con le M.B.P.E., 60 CFU con i tirocini,  8 CFU devono essere acquisiti nell’ambito delle attività elettive a scelta dallo studente e infine 18 CFU con la discussione della tesi di laurea.

Al credito formativo universitario (CFU), che corrisponde a 25 ore di impegno medio per studente, è attribuito un valore di 10  per CFU per le lezioni frontali in aula a partire dalla Coorte 2015, 8 per CFU per le Coorti precedenti e 25 ore per le esercitazioni/tirocinio. La restante quota del credito formativo è a disposizione dello studente per lo studio personale.

Negli aspetti generali, il biennio è indirizzato allo studio di attività formative di base mirate a fare conoscere allo studente i fondamenti dell'organizzazione strutturale e delle funzioni vitali del corpo umano e comprende corsi che sono alla base della metodologia scientifica. Il successivo triennio prevede lo studio delle discipline caratterizzanti. L’ultimo semestre del 6° anno è dedicato essenzialmente alla stesura della tesi di laurea.

Il Corso di Laurea prevede lo svolgimento, obbligatorio e necessario per il conseguimento della laurea, di attività cliniche di tirocinio professionalizzanti, sotto la supervisione di tutori e previo addestramento pre-clinico su simulatori.  Queste attività formative si svolgono contestualmente allo studio di discipline di interesse medico, chirurgico e specialistico.

Il piano degli studi del sesto anno prevede attività formative prevalentemente di tipo clinico.

Il Piano degli Studi si basa su 6 tipologie di attività formative (TAF) (cfr. Art. 10 DM 22/10/2004 n. 270):

attività formative di base (TAF A);
attività formative caratterizzanti (TAF B);
attività formative affini e integrative (TAF C);
attività formative autonomamente scelte dallo studente purché coerenti con il progetto formativo (TAF D);
attività relative alla prova finale e alla verifica della conoscenza di almeno una lingua straniera (TAF E);
ulteriori attività formative, volte ad acquisire ulteriori conoscenze linguistiche, nonché abilità informatiche e telematiche, relazionali, o comunque utili per l'inserimento nel mondo del lavoro, nonché attività di tirocinio anche presso enti esterni (TAF F).

Gli insegnamenti di TAF A, B e C sono obbligatori. Le attività di tipologia F possono essere di varia natura e sono descritte nella voce di menu Riconoscimento crediti.

Accanto a queste attività formative, gli studenti possono inserire nel Piano degli Studi insegnamenti a scelta (TAF D) volti a definire un proprio percorso formativo basato sugli interessi personali e sulle scelte future della propria carriera.

Gli studenti presentano il proprio piano degli studi PDS secondo le modalità e scadenze previste dall'Ateneo indicando gli insegnamenti a scelta e quelli opzionali di proprio interesse.

Gli insegnamenti a scelta (TAF D) che è possibile inserire nel proprio Piano degli Studi comprendono:

insegnamenti attivati annualmente ed espressamente sviluppati per le finalità formative del Corso di Studio;
insegnamenti appartenenti ad altri Corsi di Studio dell'Ateneo purché coerenti con il percorso formativo dello studente.

Tutti gli insegnamenti a scelta sono attivati di anno in anno, per cui è necessario presentare il Piano degli Studi annualmente verificando che gli insegnamenti che si desidera frequentare siano attivi.
Insegnamenti inseriti in anni successivi, che non risultassero in seguito attivati, dovranno essere sostituiti presentando una modifica al Piano degli Studi.