Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

C.I. ANATOMIA PATOLOGICA 2 (920ME)

A.A. 2018 / 2019

Periodo 
Primo semestre
Crediti 
5
Durata 
50
Tipo attività formativa 
Caratterizzante
Percorso 
[PDS0-2015 - Ord. 2015] comune
Syllabus 
Lingua insegnamento 

Italiano

Obiettivi formativi 

* Conoscere in maniera sistematica i quadri patologici previsti dal programma, con particolare approfondimento delle patologie di più frequente riscontro e dei casi paradigmatici;
* Correlare determinati quadri patologici con le modificazioni che si realizzano secondariamente in altri organi e apparati e con gli altri strumenti della diagnostica strumentale e con i reperti della semeiotica clinica tradizionale;
* Conoscere gli strumenti della diagnostica cito-istologica utili per una corretta definizione e/o stadiazione delle lesioni;
* Saper descrivere e riconoscere al microscopio i principali aspetti morfologici che caratterizzano le lesioni neoplastiche e non, di più frequente riscontro;
* Saper prescrivere correttamente gli esami da richiedere al patologo e le modalità di corretto invio del materiale da analizzare;
* Saper comprendere il significato del referto per poterlo utilizzare al meglio nel management del paziente.

Prerequisiti 

Obbligo di frequenza alle lezioni.

Contenuti 

Parte generale:
Metodiche anatomo-istocitopatologiche, principali campi di applicazione e indicazioni al loro utilizzo
Parte sistematica:
Aspetti anatomopatologici relativi agli apparati respiratorio, digerente, urinario, genitale femminile, ematopoietico, tegumentario, endocrino e nervoso.

Metodi didattici 

lezioni frontali e tirocini in laboratorio e al microscopio.

Programma esteso 

A) apparato respiratorio
• Polmone: atelettasia e collasso; edema, embolia e infarto polmonare; ipertensione polmonare; malattie croniche ostruttive: enfisema, bronchite cronica, asma, bronchiectasie; flogosi polmonari: polmonite lobare, broncopolmonite, polmonite interstiziale, tubercolosi, sarcoidosi; pneumoconiosi e fibrosi polmonare; neoplasie benigne e maligne del polmone (epidemiologia, caratteri macroscopici e tipi istologici, stadiazione, fattori predittivi di risposta alle terapie)
• Pleura: patologia flogistica e versamenti, Mesotelioma pleurico
B) Apparato gastroenterico
• Esofago: esofagiti, neoplasie benigne e maligne
• Stomaco: gastriti, erosioni gastriche, ulcera peptica, neoplasie benigne e maligne
• Piccolo e grosso intestino e canale anale: malattia ischemica intestinale; enterocoliti infettive, patologia infiammatoria intestinale, malattia diverticolare, polipi e poliposi, neoplasie benigne e maligne
• Peritoneo: flogosi acute, versamenti, neoplasie maligne
• Fegato: epatiti acute e croniche; malattia epatica alcolica, steatosi, steato-epatite e cirrosi; neoplasie benigne e maligne
• Vie biliari: colelitiasi e colecistiti; neoplasie della colecisti e della via biliare principale
• Pancreas: pancreatite acuta e cronica, cisti e pseudo cisti; tumori benigni e maligni
C) Mammella femminile e maschile: mastiti acute e croniche; malattia fibrocistica; neoplasie benigne (papillomi, fibroadenomi, tumore fillode); neoplasie maligne della mammella
D) Apparato urinario
• Rene: malattia policistica; malattie glomerulari (post-infettiva, membranosa, membrano-proliferativa, malattia a lesioni minime, glomerulosclerosi focale segmentale, malattia di Berger, coinvolgimento del glomerulo in malattie sistemiche); malattie dei tubuli; malattie tubulo-interstiziali; malattie vascolari; neoplasie benigne e maligne
• Vescica, ureteri, uretra: cistiti; neoplasie dell’urotelio
E) Apparato genitale femminile
• Vulva e vagina: neoplasie benigne e maligne
• Cervice e canale cervicale: infezione da HPV, lesioni preinvasive e invasive del collo dell’utero
• Corpo dell'utero: flogosi, endometriosi, polipi, iperplasia, lesioni preneoplastiche e neoplasie maligne dell'endometrio e del miometrio
• Ovaio: malattia policistica, cisti non neoplastiche, neoplasie benigne e maligne dell’ovaio
F) Patologia dei linfonodi e del midollo osseo
• Linfomi non Hodgkin e malattia di Hodgkin: criteri classificativi e correlazioni anatomo-cliniche
• Leucemie acute
• Sindromi mieloproliferative croniche
• Mielodisplasie
G) Malattie della testa e del collo
• Cavità orale, laringe: patologia infiammatoria, neoplasie benigne e maligne
• Ghiandole salivari: cisti, calcoli, sialoadeniti, neoplasie benigne e maligne
• Collo: cisti branchiali, lesioni specifiche (tubercolari e sarcoidosi) e linfoadenopatie neoplastiche cervicali
H) Sistema endocrino
• Tiroide: gozzo, tiroiditi acute, subacute e croniche, diagnostica dei noduli tiroidei, neoplasie benigne e maligne
• Paratiroidi: iper- e ipoparatiroidismo, tumori benigni e maligni
I) Cute
• Nevi melanocitici e melanoma
P) Sistema nervoso
• Neoplasie benigne e maligne

Modalità di verifica dell'apprendimento 

Esame scritto a risposta multipla; discussione di un preparato istologico; esame orale.

Testi di riferimento 

E. Rubin, Patologia, fondamenti clinicopatologici in medicina (PICCIN) edizione italiana 2014
R. S. Cotran, V. Kumar, S. L. Robbins: Le basi patologiche delle malattie (Piccin)
G.M. Mariuzzi: Anatomia Patologica e correlazioni anatomocliniche (Piccin)


Torna all'elenco insegnamenti