Descrizione del corso

Il corso di laurea fornisce una preparazione avanzata nel campo della scienza e ingegneria dei materiali e dell'ingegneria chimica e di processo, che integra adeguate conoscenze e abilità già acquisite con il conseguimento della laurea di primo livello, particolarmente con la laurea in Ingegneria Industriale.


L'ingegneria chimica e di processo e l'ingegneria dei materiali sono discipline che non conoscono confini applicativi e che sono in grado di offrire soluzioni concrete per ogni settore: trasporti, produzione di energia, design, tessile, biomedicale, alimentare, lusso e sport.


I materiali e i processi per produrli in maniera ottimale sono il cuore di molteplici attività industriali e costituiscono la piattaforma indispensabile su cui basare lo sviluppo di nuove tecnologie.


Grazie a un’impostazione scientifica marcatamente interdisciplinare, il corso di Laurea fornisce gli strumenti per comprendere la relazione fra le proprietà dei materiali, le prestazioni in esercizio e il modo per produrli.


Particolare attenzione viene prestata a come grazie all’ingegneria chimica e all’ingegneria dei materiali sia possibile progettare i processi e utilizzare i materiali più adatti in settori emergenti quali le nanotecnologie e biotecnologie, le tecnologie per la sostenibilità, le tecnologie per l’industria moderna e le energie rinnovabili.