Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

INGLESE (038AR)

A.A. 2018 / 2019

Periodo 
Secondo semestre
Crediti 
6
Durata 
48
Tipo attività formativa 
Lingua/Prova Finale
Percorso 
[PDS0-2015 - Ord. 2015] comune
Syllabus 
Lingua insegnamento 

Italiano e inglese

Obiettivi formativi 

Il corso si propone di fornire agli studenti le seguenti competenze conoscitive e capacità:

D1. Conoscenza e capacità di comprensione: al termine del corso gli studenti dovranno aver sviluppato e potenziato le competenze linguistiche, lessicali e interazionali in Lingua inglese, fino al raggiungimento di un livello B1;

D2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione: alla fine del corso gli studenti dovranno essere in grado di applicare le conoscenze acquisite al punto 1, con particolare attenzione alla comprensione di testi in inglese tecnico;

D3. Autonomia di giudizio: al termine del corso gli studenti dovranno essere in grado di comunicare in inglese con una terminologia appropriata a professionisti e tecnici del settore edilizio, dell’architettura, dell’urbanistica e più in generale del progetto;

D4. Abilità comunicative: al termine del corso gli studenti dovranno essere in grado di esporre, discutere ed applicare chiaramente i concetti e la terminologia acquisiti.

D5. Capacità di apprendimento: al termine del corso gli studenti dovranno essere in grado di utilizzare in modo autonomo gli argomenti trattati nel corso, nella comunicazione sia verbale, sia scritta.

Prerequisiti 

Conoscenza dell’inglese di livello almeno A2.

Contenuti 

Il corso si articola in 3 moduli didattici.
Modulo 1 – Il linguaggio settoriale architettonico e urbanistico: introduzione all’inglese usato in campi specifici quali disegno, progettazione architettonica e urbanistica, restauro, architettura del paesaggio, ecc.
Modulo 2 – Grammatica e sintassi con focus sugli aspetti più problematici per apprendenti LS di madrelingua italiana: uso di terminologia specifica e mutuata da altre discipline.
Modulo 3 – Costruire interazioni in differenti contesti.
Sviluppo di una partecipazione attiva degli studenti alle attività in classe, con esercizi di traduzione e commento di gruppo, a partire da materiali scritti o audiovisivi predisposti dalla docenza.

Metodi didattici 

Lezioni frontali;
Letture commentate; Traduzioni;
Video;
Interazione orale con commenti alle letture affrontate.

Programma esteso 

Ricevimento durante il corso: prima delle lezioni.
In altri periodi su appuntamento: scrivere specificando la richiesta a gvintaloro@units.it

Modalità di verifica dell'apprendimento 

L’esame è scritto e orale. La parte scritta consiste un test di inglese generale a risposte multiple e aperte (grammatica, sintassi e uso della lingua). La parte orale consiste in una discussione su uno dei testi affrontati nel corso, con particolare riguardo alla descrizione e al progetto dello spazio architettonico e dello spazio urbano, nonché al riconoscimento dei materiali e delle tecniche costruttive più comuni.
La valutazione finale consisterà in una media ponderata tra prova scritta e prova orale. Per la prova scritta è consentito esclusivamente l’uso del dizionario monolingue inglese.

Altre informazioni 

Materiale disponibile sul sito http://moodle2.units.it Per ulteriori informazioni scrivere al docente: gvintaloro@units.it

Testi di riferimento 

Materiale didattico fornito durante il corso e reso disponibile sulla piattaforma http://moodle2.units.it/ Corso 038AR Inglese 2018;

Hall, Diane and Foley, Mark, Longman Advanced Learners’ Grammar, Longman, 2003; in alternativa, una grammatica inglese di livello intermedio o avanzato di pubblicazione recente;
Christina Cawthra, English for Architecture, Cafoscarina, 2004
Testi consigliati
Giampieri, Patrizia, Inglese per architetti. Manuale di inglese tecnico per architetti, ingegneri civili, urbanisti e geometri, Edizioni Le Penseur, 2016
Bulletti, Paolo, Inglese per l’architettura. Dizionario tecnico per architetti, ingegneri, geometri, addetti alle imprese di costruzioni, agenti immobiliari, studenti, Tecniche nuove, 2016
Marsh, David, For Who the Bell Tolls. One Man’s Quest for Grammatical Perfection, Faber, 2013;
Un dizionario monolingue inglese di livello advanced di edizione posteriore al 2007.


Torna all'elenco insegnamenti