Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Obiettivi del corso

I laureati nel Corso di studio in Studi Umanistici avranno acquisito:
- un'adeguata formazione istituzionale in termini di metodi e contenuti nelle discipline offerte nell'ambito dei tre curricula;
- adeguate competenze relative all'analisi, problematizzazione e contestualizzazione di testi letterari, teatrali, figurativi, filmici e documenti di interesse storico e archeologico;
- padronanza nell'utilizzo in forma scritta e orale della lingua italiana nei registri appropriati ai diversi contesti di comunicazione. I laureati inoltre conosceranno e sapranno usare la lingua inglese. Matureranno poi una conoscenza delle lingue classiche, anche in termini storico-culturali, secondo la proposta formativa e gli obiettivi dei diversi curricula;
- la padronanza degli strumenti di ricerca, anche informatici, propri di ciascun ambito disciplinare;
- la capacità di comunicare le conoscenze sviluppate in diversi contesti avvalendosi anche di tecniche e strumenti propri dei nuovi media;
- una competenza attiva relativamente ad approcci di carattere interdisciplinare unitamente alla conoscenza delle specificità dei rispettivi linguaggi.

Il Corso di studio è articolato nei tre curricula di Letterature, storia e archeologia del mondo antico; Studi letterari e storico-artistici; Letterature, comunicazione e spettacolo.

I percorsi formativi sono orientati su: lo studio organico della civiltà antica, intesa come matrice della storia culturale dell'Italia e dell'Europa; lo studio delle letterature e della storia dell'arte con particolare riguardo all'età moderna e contemporanea e con approfondimenti sulle relazioni tra culture e tra linguaggi verbali e figurativi; lo studio delle forme e delle tecniche della comunicazione letteraria, teatrale, cinematografica e dei nuovi media all'interno di un quadro filosofico e semiologico approfondito.

All'interno del corso si attiveranno dunque percorsi formativi di carattere interdisciplinare, resi possibili dall'ampio ventaglio di qualificate risorse didattiche e scientifiche disponibili in sede. L'individuazione di tali percorsi tiene conto dell'esistenza di concreti profili professionali nei quali le competenze acquisite potranno essere utilizzate.

Il Corso di studio prevede un gruppo di attività comuni mirate alla formazione umanistica di base e all'acquisizione di conoscenze e competenze fondamentali pari a 69 CFU, mentre i restanti crediti delle attività di base e caratterizzanti concorrono a definire e a qualificare la specificità formativa dei tre curricula. Tra questi soltanto i curricula di Letterature, storia e archeologia del mondo antico e di Studi letterari e storico-artistici sono funzionali all'acquisizione dei requisiti per l'accesso all'insegnamento nella scuola secondaria.

La gamma delle attività affini e integrative è strutturata in cinque gruppi (letterature; scienze sociali; filosofia; gestione e informatizzazione dei beni culturali; tecniche della comunicazione, nuovi media ed elementi di marketing) corrispondenti ad altrettante integrazioni del contesto culturale di riferimento.

Sono previsti, in accordo con enti pubblici e privati, stages e tirocini per concorrere al conseguimento dei CFU richiesti all'interno delle "altre attività formative", orientati all'acquisizione delle competenze richieste.