Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Sbocchi professionali

Analisti e progettisti di software

Funzioni: Le figure professionali di questo profilo creano, modificano, ottimizzano software applicativi analizzando le esigenze degli utilizzatori; progettano, sviluppano e testano software di sistema, di rete, linguaggi e compilatori per diverse aree ed esigenze applicative.

Competenze: La figura professionale sfrutta le conoscenze acquisite nel CdS relative agli aspetti teorici dell'ingegneria informatica (complessità computazionale), agli aspetti metodologici e tecnologici dell'ingegneria informatica (programmazione, sistemi operativi, sistemi informativi) ed agli aspetti interdisciplinari dell'ingegneria informatica (modellazione, realizzazione e controllo di sistemi)

Sbocco:

  • Dipartimenti IT di aziende/organizzazioni medio-grandi. Società di consulenza informatica e non.
  • Società di sviluppo software.

Esperti di progettazione, analisi e controllo di sistemi complessi

Funzioni: Le figure professionali di questo profilo sono in grado di analizzare, progettare, controllare, ottimizzare e gestire sistemi complessi, avendo attenzione anche per la valutazione economica della pianificazione e dei progetti.

Competenze: La figura professionale sfrutta le conoscenze acquisite nel CdS relative agli aspetti teorici dell'ingegneria sistemica (teoria dei sistemi e del controllo ottimo, modelli di ottimizzazione), agli aspetti metodologici e tecnologici (ricerca operativa, modelli per la gestione dei sistemi, robotica) ed agli aspetti interdisciplinari (valutazione economica della pianificazione e dei progetti, elaborazione dei segnali).

Sbocco:

  • Aziende che operano nella progettazione, ottimizzazione, controllo e gestione di sistemi complessi.
  • Aziende del settore industriale ad elevata componente tecnologica.
  • Aziende di automazione industriale e robotica.

Progettisti di sistemi hardware su cui si basano i moderni sistemi elettronici

Funzioni: Le figure professionali di questo profilo creano, progettano, ottimizzano, modificano, sviluppano e testano le strutture hardware su cui si basano i moderni sistemi elettronici (dai PC agli smartphone, dalle TAC e PET utilizzate negli ospedali, all'elettronica di controllo di un'automobile...), con riferimento anche all'ambito delle misure elettroniche e dell'elaborazione elettronica delle immagini e dei segnali.

Competenze: La figura professionale sfrutta le conoscenze acquisite nel CdS relative agli aspetti teorici dell'ingegneria elettronica (elettronica avanzata, elaborazione dei segnali), agli aspetti metodologici e tecnologici (teoria dei sistemi e del controllo, elettronica per le reti wireless, elettronica di potenza) ed agli aspetti interdisciplinari (strumentazione elettronica, sistemi integrati e mobili).

Sbocco:

  • Aziende del settore dell’elettronica di consumo.
  • Aziende del settore industriale ad elevata componente tecnologica.
  • Aziende di automazione industriale e robotica.

Progettisti di sistemi di telecomunicazione fissi e mobili

Funzioni: Le figure professionali di questo profilo creano, progettano, ottimizzano, modificano, sviluppano e testano tutti i sistemi, le infrastrutture e le reti di telecomunicazione impiegate per l'acquisizione, l'elaborazione e il trasporto dell'informazione e per il suo uso nelle applicazioni multimediali e per i servizi di telecomunicazione e di monitoraggio remoto pubblici e privati.

Competenze: La figura professionale sfrutta le conoscenze acquisite nel CdS relative agli aspetti teorici dell'ingegneria delle telecomunicazioni (campi elettromagnetici, antenne, codici, modulazioni ed elaborazione dei segnali), agli aspetti metodologici e tecnologici (reti wireless, sistemi integrati e mobili) e agli aspetti interdisciplinari (reti di calcolatori, strumentazione elettronica).

Sbocco:

  • Dipartimenti ICT di aziende/organizzazioni piccole, medie e grandi.
  • Aziende di produzione di sistemi a telefonia fissa e mobile e delle telecomunicazioni.

Ingegneri progettisti di calcolatori e loro periferiche

Funzioni: Le professioni comprese in questa unità applicano le conoscenze esistenti in materia di proprietà elettroniche dei materiali per disegnare, progettare, controllare funzionalmente sistemi, apparati elettronici per usi commerciali, industriali o scientifici. Conducono ricerche, progettano e testano le componenti hardware, le reti e le periferiche di calcolatori. Sovrintendono e dirigono tali attività.

Competenze: La figura professionale sfrutta le conoscenze acquisite nel CdS relative agli aspetti teorici dell'ingegneria informatica (codici, codifiche), agli aspetti metodologici e tecnologici dell'ingegneria informatica (modelli di robotica, sistemi operativi in tempo reale) ed agli aspetti interdisciplinari dell'ingegneria informatica (reti di telecomunicazione, controllo dell'errore, generalità e proprietà dei sistemi, controllo di sistemi).

Sbocco:

  • Aziende del settore dell’elettronica di consumo.
  • Aziende del settore industriale ad elevata componente tecnologica.
  • Aziende di automazione industriale e robotica.

Specialisti in reti e comunicazioni informatiche

Funzioni: Le figure professionali di questo profilo analizzano, progettano, testano, valutano e ottimizzano le prestazioni dei sistemi di rete e di telecomunicazione.

Competenze: La figura professionale sfrutta le conoscenze acquisite nel CdS relative agli aspetti teorici dell'ingegneria informatica (codici, codifiche), agli aspetti metodologici e tecnologici dell'ingegneria informatica (protocolli di rete) ed agli aspetti interdisciplinari dell'ingegneria informatica (reti di telecomunicazione, controllo dell'errore, accesso multiplo, livelli di rete).

Sbocco:

  • Dipartimenti IT di aziende/organizzazioni medio-grandi.
  • Aziende del settore telecomunicazioni.

Analisti e progettisti di applicazioni web

Funzioni: Le figure professionali di questo profilo si occupano dell'ideazione, della realizzazione, dell'integrazione e della verifica dei software impiegati in un sito o in un'applicazione web. Progettano, dal punto di vista funzionale, siti e applicazioni web, scelgono le tecnologie più adatte in termini di costi, efficienza e affidabilità; programmano le funzionalità necessarie; eseguono test e simulazioni per valutare l'accessibilità, l'usabilità, la robustezza e la sicurezza delle soluzioni realizzate.

Competenze: La figura professionale sfrutta le conoscenze acquisite nel CdS relative agli aspetti teorici dell'ingegneria informatica (complessità computazionale), agli aspetti metodologici e tecnologici dell'ingegneria informatica (programmazione web server, tecnologie web lato client e server, protocolli di rete e di autenticazione/autorizzazione, sistemi informativi) e agli aspetti interdisciplinari dell'ingegneria informatica (modellazione, realizzazione e controllo di sistemi).
Sbocco:

  • Dipartimenti IT di aziende/organizzazioni medio-grandi.
  • Società di consulenza informatica e non.
  • Aziende del settore telecomunicazioni.
  • Società di sviluppo software e produzione web.

Analisti di sistema

Funzioni: Le figure professionali di questo profilo analizzano i problemi di elaborazione dei dati per diverse esigenze di calcolo e progettano, individuano o ottimizzano sistemi appropriati di calcolo e di gestione delle informazioni.

Competenze: La figura professionale sfrutta le conoscenze acquisite nel CdS relative agli aspetti teorici dell'ingegneria informatica (codifiche, linguaggi formali, complessità computazionale), agli aspetti metodologici e tecnologici dell'ingegneria informatica (programmazione, sistemi informativi) e agli aspetti interdisciplinari dell'ingegneria informatica (modellazione, realizzazione e controllo di sistemi).

Sbocco:

  • Dipartimenti IT di aziende/organizzazioni medio-grandi.
  • Società di consulenza informatica e non.
  • Società di sviluppo software.