Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

IDRAULICA APPLICATA (170MI)

A.A. 2019 / 2020

Periodo 
Primo semestre
Crediti 
6
Durata 
48
Tipo attività formativa 
Caratterizzante
Percorso 
[PDS0-2016 - Ord. 2016] comune
Syllabus 
Lingua insegnamento 

Italiano

Obiettivi formativi 

CONOSCENZA E COMPRENSIONE:
estendere i principi base appresi dell'idraluica all'applicazione pratica per il caso di correnti in pressione e a pelo libero, conoscere e comprendere i fenomeni di trasporto solido.
CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE a nuove tipologie di problemi applicativi non direttamente affrontati durante il corso

Prerequisiti 

conoscenza di base della meccanica dei fluidi

Contenuti 

CORRENTI IN PRESSIONE IN MOTO PERMANENTE
Introduzione, numeri adimensionali, moto laminare, perdite di carico, moto turbolento, stress di Reynolds, leggi parete, scabrezza, formule pratiche, perdite localizzate, reti di distribuzione, lunghe condotte
CORRENTI IN PRESSIONE IN MOTO VARIO
Introduzione, equazioni del moto, fasi del colpo d’ariete, equazioni per le onde, moto vario in impianti, moto vario per reti di distribuzione, oscillazioni di massa
CORRENTI A PELO LIBERO
Introduzione, moto uniforme, numeri adimensionali e celerità, energia della corrente, alvei a debole e forte pendenza, cinematica correnti, profili per correnti in moto permanente, risalto, esempi applicativi, stramazzi, passaggio su soglia, passaggio tra pile.
TRASPORTO SOLIDO
introduzione, stabilità e movimento grani, analisi di shields, incipiente movimento, trasporto di fondo, forme di fondo, fenomeni localizzati

Metodi didattici 

lezioni frontali in aula, esercizi applicativi della teoria discussa

Modalità di verifica dell'apprendimento 

L'esame è volto ad accertare la conoscenza e l'applicazione degli argomenti trattati nel corso.
Per ogni iscritto l'esame è costituito da una prova scritta ed eventualmente da un orale.

Prova scritta: è rivolta ad accertare la comprensione della materia sia dal punto di vista teorico che applicativo. La prova è articolata in 4 quesiti. Due quesiti vertono su aspetti della teoria discussa durante il corso (uno dei quesiti può essere a risposta multipla), e due esercizi. Gli esercizi avranno un grado di difficoltà non superiore al livello degli esercizi svolti durante il corso.

Testi di riferimento 

D. Citrini, G. Noseda, "Idraulica" ed. Ambrosiana Milano
A. Cengel, J.M. Cimbala, "Meccanica dei fluidi", ed. Mc Graw-Hill


Torna all'elenco insegnamenti