Descrizione del corso

«Progettare» (e ricercare) «è un po’ come esplorare, è quella che si può definire l’avventura del pensiero». R. Piano

Il corso di laurea magistrale (classe LM-23) fornisce una preparazione avanzata nel campo dell'Ingegneria Civile, integra e perfeziona conoscenze e abilità già acquisite con il conseguimento della laurea di primo livello in Ingegneria Civile e Ambientale. Con i tre curricula in "Protezione dal rischio sismico, idraulico e ambientale", "Strutture, progettazione e riqualificazione edilizia" e "Infrastrutture, trasporti e territorio" si approfondiscono sia gli aspetti tipici dell'Ingegneria Civile (progettazione strutturale, edilizia, infrastrutturale e dei trasporti), sia di quella Ambientale (idraulica, costruzioni idrauliche, risorse ambientali, inquinamento etc.).

Il corso contribuisce al raggiungimento degli Obiettivi 9 (Imprese, innovazione e infrastrutture) e 11 (Città e comunità sostenibili) dell'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile dell'ONU.