Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Descrizione del corso

Il Corso di Studio in Scienze dell'educazione mira ad offrire un quadro di conoscenze e competenze personali, culturali e sociali che qualifichino la figura dell'educatore.
Tale professione, ai sensi del D.L. 65/2017 e della L. 205/2017, risulta attualmente impiegata in una molteplicità di ambiti extrascolastici che includono: servizi educativi alla prima infanzia; servizi mirati all'inclusione delle persone disabili nelle diverse fasi della vita; servizi educativi nel settore penitenziario e di risocializzazione dei detenuti; servizi educativi e formativi di tipo formale e non formale nei contesti di lavoro e nelle organizzazioni; servizi educativi rivolti all'accoglienza e integrazione di minori stranieri non accompagnati, immigrati adulti e rifugiati; servizi geriatrici.
In ragione dell'ampiezza e dell'eterogeneità dei possibili ambiti di impiego dell'educatore, il CdS offre una formazione di base finalizzata all'acquisizione di solide conoscenze teorico-culturali nel campo delle scienze umane, di categorie interpretative dei contesti sociali, nonché competenze metodologiche e progettuali, comunicative e relazionali.
L'offerta del CdS, caratterizzata da due curricula rispettivamente dedicati all'educatore nei servizi dell'infanzia e all'educatore socio-pedagogico, risulta infine completata da un tirocinio formativo obbligatorio che consente agli studenti di entrare in contatto diretto con i principali ambiti di intervento socio-educativo e di sviluppare pratiche riflessive e autoriflessive attraverso un servizio di tutorato che li accompagna nella lettura dell'esperienza svolta.