Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Requisiti e modalità

Possesso di Diploma di Scuola Secondaria Superiore o di un titolo di studio conseguito all'estero riconosciuto idoneo secondo la normativa vigente
E' previsto un esame di ammissione con graduatoria per il numero programmato di accessi al primo anno di corso, definito ai sensi della legge n. 264 del 2 agosto 1999 (norme in materia di accesso ai corsi universitari)

Modalità:

Art. 3 Requisiti di Ammissione
Il CCLI è a numero programmato ai sensi dell'art. 1 della L. 264/1999.
Sono ammessi al CLI gli studenti in possesso del Diploma di Scuola Media Superiore, o di titolo conseguito all'estero riconosciuto idoneo, nonché delle conoscenze accertate mediante prova d'ingresso, secondo le modalità previste dalle normative vigenti e secondo quanto previsto dal Regolamento Didattico di Ateneo.
I termini per l'immatricolazione e l'iscrizione sono determinati dal Calendario Didattico del Dipartimento Clinico di Scienze Mediche, Chirurgiche e della Salute. L'organizzazione didattica del CCLI prevede che gli Studenti, per essere ammessi al 1° anno di Corso, possiedano un'adeguata conoscenza della lingua italiana, una buona cultura generale, buone capacità logico-deduttive ed una preparazione specifica, anche se a livello di concetti di base, nei campi della biologia, della chimica, della matematica e della fisica.
La verifica dell'adeguatezza della preparazione dello studente viene effettuata con un test predisposto dal Ministero. Il numero programmato degli studenti, ammissibili al primo anno di corso, è stabilito ai sensi dell'art. 3, comma 2 della legge 2 settembre 1999, n. 264, in base alla programmazione regionale e nazionale, alla disponibilità di personale docente, alla disponibilità di strutture didattiche (aule e laboratori) ed assistenziali (strutture operative, ambulatori, day hospital) impiegabili per le attività pratiche professionalizzanti.