Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

DIRITTO DEL LAVORO (144SP)

A.A. 2019 / 2020

Periodo 
Secondo semestre
Crediti 
6
Durata 
45
Tipo attività formativa 
A scelta dello studente
Percorso 
[PDS0-2014 - Ord. 2014] comune
Mutuazione 
Mutuato: EC01 - 509EC - DIRITTO DEL LAVORO
Syllabus 
Lingua insegnamento 

Italiano

Obiettivi formativi 

II corso ha l'obiettivo di far conoscere il Diritto del Lavoro nei suoi due aspetti essenziali: quello del ‘diritto sindacale' e quello del ‘rapporto di lavoro in senso stretto', con un taglio teorico/pratico che fornisca insieme a nozioni e principi generali anche il metodo di approccio ai problemi e casi pratici, necessari tanto per l'attività di un professionista (consulente del lavoro, commercialista, consulente aziendale, ecc.) quanto per la vita stessa di ogni lavoratore.

Prerequisiti 

E' propedeutico il superamento dell'esame di Istituzioni di Diritto Privato.

Contenuti 

Fonti del diritto del lavoro. Rappresentanza e Organizzazione Sindacale. La condotta antisindacale: articolo 28 Statuto Lavoratori. Il contratto collettivo e la contrattazione collettiva. Lo sciopero. Lo sciopero nei servizi pubblici essenziali. Subordinazione e autonomia. Collaborazione coordinata e continuativa, lavoro a progetto, lavoro autonomo. Il contratto di lavoro. La tutela del lavoro nel mercato. Mercato del lavoro e occupazione. Contratti di formazione e istruzione. L'intervento pubblico a sostegno del reddito. I diritti fondamentali del lavoratore. Uguaglianza e non discriminazione. Libertà e dignità del lavoratore. Diritti sindacali. Poteri, diritti e gli obblighi delle parti nel rapporto di lavoro. I poteri del datore di lavoro. Gli obblighi del lavoratore. I diritti del lavoratore. La remunerazione. La salute e la sicurezza dei lavoratori. L'orario di lavoro. La sospensione del rapporto di lavoro. Le esternalizzazioni. La cessazione del rapporto di lavoro. I licenziamenti individuali. Forma e giustificazione del licenziamento. Regimi sanzionatori dei licenziamenti individuali. Licenziamenti collettivi. Le garanzie dei diritti.

Metodi didattici 

Il corso si baserà sull'illustrazione degli istituti giuridici, sull'analisi di casi pratici e sulla consultazione diretta dei testi giuridici.

Programma esteso 

Fonti del diritto del lavoro. Rappresentanza e Organizzazione Sindacale. La condotta antisindacale: articolo 28 Statuto Lavoratori. Il contratto collettivo e la contrattazione collettiva. Lo sciopero. Lo sciopero nei servizi pubblici essenziali. Subordinazione e autonomia. Collaborazione coordinata e continuativa, lavoro a progetto, lavoro autonomo. Il contratto di lavoro. La tutela del lavoro nel mercato. Mercato del lavoro e occupazione. Contratti di formazione e istruzione. L'intervento pubblico a sostegno del reddito. I diritti fondamentali del lavoratore. Uguaglianza e non discriminazione. Libertà e dignità del lavoratore. Diritti sindacali. Poteri, diritti e gli obblighi delle parti nel rapporto di lavoro. I poteri del datore di lavoro. Gli obblighi del lavoratore. I diritti del lavoratore. La remunerazione. La salute e la sicurezza dei lavoratori. L'orario di lavoro. La sospensione del rapporto di lavoro. Le esternalizzazioni. La cessazione del rapporto di lavoro. I licenziamenti individuali. Forma e giustificazione del licenziamento. Regimi sanzionatori dei licenziamenti individuali. Licenziamenti collettivi. Le garanzie dei diritti.

Modalità di verifica dell'apprendimento 

Esame orale. La prova verterà sul programma del corso e avrà lo scopo di valutare la preparazione di base degli studenti. In particolare, si articolerà in domande sul diritto del rapporto di lavoro, sul diritto sindacale e sulle fonti del diritto del lavoro.

Testi di riferimento 

Del Punta, Diritto del lavoro, Giuffrè, Milano, ultima edizione, 2018/2019. E' raccomandato l'uso di un codice aggiornato di diritto del lavoro.


Torna all'elenco insegnamenti