Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

DEMOCRAZIA E SVILUPPO POLITICO (014SP)

A.A. 2019 / 2020

Periodo 
Secondo semestre
Crediti 
9
Durata 
60
Tipo attività formativa 
Affine/Integrativa
Percorso 
[PDS0-2014 - Ord. 2014] comune
Syllabus 
Lingua insegnamento 

Italiano

Obiettivi formativi 

Sviluppo delle conoscenze di base della teoria democratica positiva

• D1 - Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and
understanding): acquisire gli strumenti concettuali della democrazia

• D2 - Conoscenza e capacità di comprensione applicate (applying knowledge
and understanding): consentire la lettura e autonoma interpretazione dei fatti politici democratici.

• D3 - Autonomia di giudizio (making judgements):
comprendere come si sviluppano i processi politici di democratizzzione.

• D4 - Abilità comunicative (communication skills): essere in grado di predisporre analiticamente un quadro d'informazioni sui fenomeni politici democratici e di comunicarli.

• D5 - Capacità di apprendere (learning skills): concepire la politica come un processo interattivo di azione- reazione tra gli attori coinvolti, nella prospettiva della lotta per il potere in democrazia.

Prerequisiti 

Conoscenze avanzate in scienza politica.

Contenuti 

Il corso si concentra, in primo luogo, sulla definizione del regime democratico. In secondo luogo, vengono affrontati i principali approcci allo studio delle condizioni della democratizzazione. Il corso affronta lo studio dalla democrazia in un'ottica "positiva", vale a dire centrata sull'analisi empirica dei modelli democratici in due loro principali aspetti: competizione partitico elettorale, istituzioni di governo.
Il modulo tenuto dal prof. Abenante (20 ore) verterà sui percorsi di democratizzazione in Asia, con particolare attenzione ai casi dell'Asia meridionale e orientale.

Metodi didattici 

Lezioni e seminari

Programma esteso 

- Il concetto di democrazia;

- democrazia degli antichi e dei moderni;

- l'istituzionalizzazione della responsabilità politica;

- istituzioni e costituzioni;

- le forme del governo democratico;

-alternanza al potere e democrazia;

- condizioni dell'istituzionalizzazione democratica;

- democrazia e potere religioso;

- democrazia e rivoluzione;

- democrazia e i militari;

- valutare e misurare la democrazia.

Modalità di verifica dell'apprendimento 

Esami scritti

Altre informazioni 

Ricevimento: Giovedì ore 9,00-12,00

Testi di riferimento 

- G. Ieraci, Una teoria istituzionale della democrazia, Torino, UTET, 2020 (in corso di pubblicazione)

- G. Ieraci, Presidenti, governi e parlamenti. Analisi comparata delle istituzioni di vertice in 27 democrazie contemporanee, Trieste. Edizioni Università di Trieste, 2010, disponibile anche nell'archivio OpenstarTs: http://www.openstarts.units.it/dspace/bitstream/10077/3595/1/Ieraci_pres...

- Materiali di studio messi a disposizione dal docente (reperibili in
http://webmail.sp.units.it/exchweb/bin/redir.asp?URL=http://www.dispes.u...

Per la preparazione al corso, si raccomanda lo studio/lettura di:

D. Della Porta, Democrazie, Bologna, Il Mulino, 2011.

oppure

W.R. Clark, M. Golder, S.N. Golder, Principi di scienza politica, Milano, McGraw-Hill, 201, capp. 5, 6, 7, 10, 13, 15.1.

Per il modulo svolto dal prof. Abenante il materiale di studio è composto da:
1) D. Grassi, "Le nuove democrazie: I processi di democratizzazione dopo la caduta del Muro di Berlino" (Il Mulino, Bologna, 2008), limitatamente ai capitoli I e VI e alle Conclusioni.
2) Saggi scelti tratti da "Democratization", Vol. 15, Issue 4, "Deviant Democracies", 2008 (saggi forniti dal docente).


Torna all'elenco insegnamenti