Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

ORGANIZZAZIONE AZIENDALE, IMPRESE DI SERVIZI, MODELLI VALUTATIVI (259SF)

A.A. 2019 / 2020

Periodo 
Primo semestre
Crediti 
6
Durata 
30
Tipo attività formativa 
Caratterizzante
Percorso 
[PDS0-2012 - Ord. 2012] comune
Syllabus 
Lingua insegnamento 

Italiano

Obiettivi formativi 

Al termine del corso lo studente dovrà dimostrare di:
- conoscere i principali riferimenti teorici e metodologici della valutazione;
- aver compreso i principali elementi distintivi della valutazione rispetto a discipline affini quali la ricerca sociale e il monitoraggio;
- saper predisporre e realizzare un disegno di ricerca valutativa;
- saper predisporre e realizzare un piano di monitoraggio;
- sapersi esprimere con proprietà di linguaggio e appropriatezza di riferimenti teorici in merito alla valutazione e al monitoraggio
- saper presentare in modo appropriato i principali aspetti inerenti la valutazione di una politica, di un programma o di un servizio
- saper distinguere e riconoscere punti di forza e limiti di disegni di valutazione e report valutativi
- saper integrare e sviluppare le nozioni e competenze di base acquisite in una logica di apprendimento continuo

Prerequisiti 

Conoscenze di base di metodologia della ricerca sociale

Contenuti 

Il corso si articola in una parte generale e una parte tematica. La parte generale presenterà i contenuti principali della valutazione e della ricerca valutativa, sia dal punto di vista teorico e metodologico, sia dal punto di vista pratico. Nello specifico i temi trattati saranno i seguenti: l’emergere della valutazione nelle politiche sociali; gli approcci alla valutazione sociale; valutazione e ricerca valutativa; finalità e tempi della valutazione (valutazione ex ante, in itinere, ex post; valutazione di processo, di risultato e di impatto); valutazione e monitoraggio; il disegno della ricerca valutativa; gli indicatori. La parte tematica avrà un carattere applicativo e presenterà alcuni esempi di ricerca valutativa relativi ad ambiti di particolare rilevanza per il servizio sociale quali, la valutazione degli interventi di contrasto della povertà, la valutazione dei piani di zona, la valutazione dal punto di vista dell’utente.

Metodi didattici 

Lezioni frontali, discussioni ed esercitazioni in piccolo gruppo

Programma esteso 

Il corso si articola in una parte generale e una parte tematica. La parte generale presenterà i contenuti principali della valutazione e della ricerca valutativa, sia dal punto di vista teorico e metodologico, sia dal punto di vista pratico. Nello specifico i temi trattati saranno i seguenti: l’emergere della valutazione nelle politiche sociali; gli approcci alla valutazione sociale; valutazione e ricerca valutativa; finalità e tempi della valutazione (valutazione ex ante, in itinere, ex post; valutazione di processo, di risultato e di impatto); valutazione e monitoraggio; il disegno della ricerca valutativa; gli indicatori. La parte tematica avrà un carattere applicativo e presenterà alcuni esempi di ricerca valutativa relativi ad ambiti di particolare rilevanza per il servizio sociale quali, la valutazione degli interventi di contrasto della povertà, la valutazione dei piani di zona, la valutazione dal punto di vista dell’utente.

Modalità di verifica dell'apprendimento 

L’esame consisterà in una prova scritta, della durata massima di 60 minuti. La prova prevede la risposta a tre domande aperte relative ai principali argomenti sviluppati nel corso delle lezioni e presentati nella bibliografia di riferimento.
Le risposte verranno valutate secondo i seguenti criteri:
- aderenza e pertinenza alla domanda
- chiarezza concettuale ed espositiva
- appropriatezza dei riferimenti e del lessico
- livello di approfondimento dei contenuti
- capacità di rielaborazione critica dei contenuti

Testi di riferimento 

BEZZI C., Il disegno della ricerca valutativa, Franco Angeli, Milano
PALUMBO M. (2015), Il processo di valutazione, Franco Angeli, Milano
MORO G., (2011) La valutazione possibile, Franco Angeli, Milano
LEONE L., MAZZEO RINALDI F.,TOMEI G. (2017), Misure di contrasto della povertà e condizionalità, Franco Angeli, Milano


Torna all'elenco insegnamenti