Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

GEOGRAFIA UMANA, CULTURA E SOCIETA' (270SF)

A.A. 2019 / 2020

Docenti 
Periodo 
Primo semestre
Crediti 
6
Durata 
30
Tipo attività formativa 
Affine/Integrativa
Percorso 
[PDS0-2012 - Ord. 2012] comune
Syllabus 
Lingua insegnamento 

Italiano

Obiettivi formativi 

l corso si propone di fornire agli studenti le seguenti competenze.
1. Conoscenza e capacità di comprensione: l'obiettivo primario è quello di fornire allo studente gli strumenti concettuali e metodologici per poter comprendere, interpretare e rappresentare lo spazio di relazione sociale in cui vive ed agisce.
2. Conoscenza e capacità di comprensione applicate: ci si propone di indagare alcune delle tematiche principali, dei concetti basilari, nonché le ottiche consolidate e quelle emergenti di questa disciplina di sintesi, sottolineando come la conoscenza geografica svolga un ruolo fondamentale nell'educare al territorio, cioè ai valori, alle risorse dei luoghi e alla loro comprensione, anche simbolica.
3. Autonomia di giudizio: sviluppare la capacità di comprendere autonomamente testi di argomenti geografici e impegnarsi in riflessioni critiche su temi e argomenti trattati durante il corso.
4. Abilità comunicative: i vari linguaggi propri della geo-cartograficità (carta geografica, osservazione diretta, dati statistici, immagini pittoriche, ecc.) rappresentano di gran lunga i mezzi più utilizzati per la descrizione delle caratteristiche quantitative e qualitative del territorio. Lo studente alla fine del corso dovrà essere in grado di argomentare sulle tematiche affrontate utilizzando tali tipologie comunicative.
5. Capacità di apprendere: lo studente dovrà essere in grado di reperire e consultare varie fonti (libri, giornali, media, web) e la letteratura geografica appropriata costruendo un proprio percorso di apprendimento e approfondimento in un ottica interdisciplinare.

Prerequisiti 

Gli studenti dovranno possedere le principali nozioni ed i concetti base delle discipline geografiche.

Contenuti 

La geografia declinata nelle sue varianti umane, sociali e culturali può fornire importanti chiavi di lettura delle differenti dinamiche che caratterizzano l’estrema complessità delle società post-moderne. Essa riunisce molteplici orientamenti e metodi di ricerca focalizzati sui rapporti tra le dinamiche territoriali e quelle sociale. In altri termini, ci si domanda come la società interagisca con lo spazio, come lo percepisce e quali valori simbolici gli attribuisce.

Durante il corso verranno sviluppati i seguenti argomenti:
⋅ Quadro degli indirizzi della geografia umana fino alla nascita e allo sviluppo della geografia sociale.
⋅ Breve escursus delle origini e orientamenti di studio.
⋅ Riferimenti teorici della disciplina.
⋅ Temi di ricerca della geografia sociale nelle scuole europee (di lingua francese, tedesca, inglese).
⋅ Contributo al dibattito dei geografi italiani.
⋅ Ricerca, metodi e strumenti.
⋅ Interpretazione e analisi del territorio.
⋅ Lettura dei fenomeni sociali e culturali.
⋅ Concetti di genere, spazio, luogo.
⋅ Casi studio.

Metodi didattici 

Lezioni frontali e partecipate, integrate da presentazioni power point, che saranno messe a disposizione degli studenti su piattaforma http://moodle2.units.it.
Ove possibile, saranno organizzate tavole rotonde, workshop e attività seminariali.
Durante il corso gli studenti concorderanno con il docente un argomento a scelta da approfondire (individualmente o in gruppo) che verrà poi esposto alla classe a fine corso in forma di presentazione in PPT. Tale lavoro sarà parte integrante dei criteri di valutazione e concorrerà alla definizione del voto finale. Maggiori indicazioni a riguardo saranno fornite a inizio del corso.
Gli studenti non frequentanti sono tenuti a presentare in sede d’esame un breve elaborato scritto di approfondimento, il cui oggetto deve essere preventivamente comunicato al docente.

Modalità di verifica dell'apprendimento 

La prova finale si svolgerà in forma orale con domande sugli argomenti affrontati in aula durante il corso e sui contenuti dei testi indicati in bibliografia.
L'obiettivo dell'esame è quello di verificare la profondità e l'ampiezza delle conoscenze dello studente, valutare le capacità degli studenti di analizzare criticamente, discutere e valutare i temi principali del corso e di accertare la loro capacità di strutturare un argomento e di comunicare ciò che hanno acquisito in aula e dallo studio individuale.
L'esame ha la durata di circa 20/30 minuti.

Altre informazioni 

Inizio corso: I semestre da ottobre 2019.

Il prof. Umek D. sarà a disposizione degli studenti al termine delle lezioni o nei previsti orari di ricevimento come indicato sul portale. In alternativa potrà essere contattato via mail (dragan@dsgs.units.it) o telefonicamente allo 040/5583603.

Ulteriori indicazioni o possibili variazioni al programma del Corso saranno fornite durante le lezioni.

Gli studenti non frequentanti e gli "incoming Erasmus students" sono pregati di contattare il docente.

Testi di riferimento 

1) Appunti delle lezioni e materiali preparati dal docente.
2) Testi di riferimento:
- LODA M., Geografia sociale, Storia, teoria e metodi di ricerca, Roma, Carocci editore, 2008.
- BIANCHETTI A., GUARAN A. (a cura di) Sguardi sul mondo: letture di geografia sociale Bologna, Pàtron, 2014.
- MINCA C., COLOMBINO A., Breve manuale di geografia umana, Milano, CEDAM, 2012.


Torna all'elenco insegnamenti