Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

TIROCINIO 3 ANNO (335ME)

A.A. 2019 / 2020

Docenti 
Periodo 
Annualità singola
Crediti 
21
Durata 
21
Tipo attività formativa 
Caratterizzante
Percorso 
[PDS0-2015 - Ord. 2015] comune
Syllabus 
Lingua insegnamento 

Italiano

Obiettivi formativi 

Il tirocinio del terzo anno di corso ha lo scopo di far acquisire allo studente le capacità di applicare le conoscenze acquisite attraverso i principi comportamentali del processo di assistenza ostetrica.
Lo studente dovrà essere in grado di individuare lo stato di salute/benessere, pianificare organizzare ed erogare assistenza in collaborazione con le altre figure professionali al fine di attivare le migliori risorse disponibili in un’ottica di multiprofessionalità e multidimensionalità in contesti di fisiologia e di patologia in ambito Ostetrico Ginecologico e Neonatologico.
Conoscenze e capacità di comprensione: lo studente acquisirà conoscenza e capacità di comprensione del processo storico evolutivo della professione e dell’assistenza ostetrica. Conoscenza sulla gestione e la valutazione dell’assistenza ostetrica, neonatologica e ginecologica.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione: lo studente sarà in grado di applicare le conoscenze relative ai modelli di assistenza alla nascita, le tecniche assistenziali ostetriche nel travaglio e parto a basso rischio e alto rischio.
Autonomia di giudizio. lo studente dovrà dimostrare di assumere le responsabilità e rispondere del proprio operato durante la pratica professionale in conformità al profilo e al codice deontologico. Riconoscere ed accertare le situazioni di patologia e di emergenza urgenza della donna durante la gravidanza, il parto, il puerperio e del neonato che richiedono l’intervento medico. Di praticare, in caso di necessità le relative misure atte a fronteggiare uno stato di emergenza per quanto di sua competenza.
Abilità comunicative: Lo studente dovrà dimostrare capacità di ascoltare e comunicare nei confronti dell’utenza e nell’ambito dell’équipe assistenziale, con modalità verbali, non verbali e scritte.
Capacità di apprendere: Lo studente dovrà dimostrare abilità nella valutazione degli interventi di propria competenza professionale e rilevare i bisogni di sviluppo e apprendimento

Prerequisiti 

Frequenza obbligatoria al 100% del tirocinio

Contenuti 

Il tirocinio si svolge in strutture ospedaliere nell’area Accettazione e Pronto Soccorso della Sala Parto, area Neonatale - Terapia Intensiva Neonatale, area Ginecologica – Oncologica e con possibilità di esperienze all’estero in Erasmus
- Osservazione/triage ostetrico
- Modalità assistenziali della gravidanza, del travaglio, del parto, del secondamento, del post/partum, del puerperio, e delle prime cure del neonato
in ambito fisiologico e patologico
- Modalità assistenziali al neonato ricoverato in terapia intensiva neonatale
- Modalità assistenziali delle patologie ginecologiche

Metodi didattici 

Attività di tirocinio nei contesti che favoriscono l’applicazione della conoscenze sviluppate a livello teorico.
Le capacità di comprensione saranno accertate mediante sessioni di debriefing per riflettere e rielaborare le esperienze di tirocinio.

Programma esteso 

-

Modalità di verifica dell'apprendimento 

- Può sostenere l’esame solo al termine della frequentazione del 100% dei CFU di tirocinio previsti al 3° anno
- Deve avere partecipato od eseguito sotto opportuna sorveglianza ciò che è descritto nella Tabella B-Standard Formativo Pratico e di tirocinio ( TAB.XVIII/Ter-07)
- Valutazioni in itinere positive
- Presentazione di un report di tirocinio
- Esame orale: analisi di casi clinici con ragionamento clinico critico
Il superamento produce una valutazione certificativa con valutazione in trentesimi

Altre informazioni 

-

Testi di riferimento 

- “Ostetricia” autori: Pescetto – De Cecco – Pecorari. Editrice Seu
- “Urgenze ed Emergenze in Sala Parto” autori: Ragusa Crescini Editrice Piccin
- “La disciplina Ostetrica: teoria pratica e organizzazione della professione” autori: M. Guana, R. Cappadona. Editrice McGraw Hill
- “Assistenza alla Maternità” edizione italiana a cura di: M. Guana, L. Grassi. Editrice Piccin
- “Ostetrica” autori: Walter Costantini – Daniela Calistri Editrice Piccin
- “Assistenza Infermieristica e Ostetrica Transculturale” R. Bertolini, S. Bombardi, M. Manfredini, Editrice Hoepli
- Sito: www.saperidoc.it


Torna all'elenco insegnamenti