Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

SISTEMI INFORMATIVI GEOGRAFICI PER L'ARCHEOLOGIA (200LE)

A.A. 2019 / 2020

Periodo 
Secondo semestre
Crediti 
9
Durata 
45
Tipo attività formativa 
Base
Percorso 
[LE07+1+ - Ord. 2017] letterature, storia e archeologia del mondo antico
Syllabus 
Lingua insegnamento 

Italiano

Obiettivi formativi 

Il corso si propone come un'introduzione alla conoscenza dei Sistemi Informativi Geografici – GIS (Geographical Information System). La comprensione dei GIS può essere impiegata per l'analisi geografica. Le competenze acquisite durante il corso permetteranno agli studenti di risolvere problemi territoriali concreti, utilizzando degli esempi reali.

Prerequisiti 

Nessuno

Contenuti 

Introduzione ai Sistemi Informativi Geografici con particolare riferimento alle discipline umanistiche.
Alla parte teorica viene affiancata una breve parte pratica svolta su applicativi liberamente scaricabili in rete (open source).

Metodi didattici 

Lezioni frontali e dimostrazioni sul computer

Programma esteso 

Gli argomenti trattati seguiranno principalmente lo schema seguente:
Geografia e Cartografia: due discipline strettamente collegate.
La moderna Cartografia in formato digitale.
Geografia e analisi del territorio: introduzione ai Sistemi Informativi Geografici (GIS).
Breve storia dei GIS.
Funzioni e componenti di un GIS.
Gli archivi di dati di tipo attributo e di tipo grafico.
Le banche dati attributo in formato digitale (Database) e l’approccio relazionale.
Le strutture dei dati di tipo grafico.
Applicazione dei GIS in ambiente open source: lavorare con dati vettoriali e dati raster.

Modalità di verifica dell'apprendimento 

Esame orale.
L'esame si articola in una serie di domande aperte allo studente, che vertono sul programma del corso.
L'argomento della prima domanda aperta viene fatto scegliere allo studente.
E' facoltativa la presentazione di una applicazione informatica realizzata dallo studente.

Testi di riferimento 

A. FAVRETTO, Strumenti per l’analisi geografica: GIS e Telerilevamento, Patron Editore, Bologna, 2006.


Torna all'elenco insegnamenti