Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

TECNICA E LEGISLAZIONE PER LA SOSTENIBILITA' AMBIENTALE E TERRITORIALE (286MI)

A.A. 2019 / 2020

Periodo 
Primo semestre
Crediti 
9
Durata 
72
Tipo attività formativa 
Affine/Integrativa
Percorso 
[IN11+4+ - Ord. 2016] protezione dal rischio sismico, idraulico e ambientale
Mutuazione 
Mutuato: IN01 - 109IN - LEGISLAZIONE E RISANAMENTO AMBIENTALE
Syllabus 
Obiettivi formativi 

Fornire agli studenti informazioni sulla normativa italiana e sulle metodologie per la valutazione degli impatti ambientali.

Prerequisiti 

Per seguire il corso lo studente deve possedere conoscenze della costituzione delle leggi, di matematica e fisica

Contenuti 

La Valutazione Ambientale Strategica (VAS), La Valutazione di Impatto Ambientale (VIA), l’Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) e il Risanamento Ambientale (suolo, acqua e aria).
Il Decreto Legislativo 152/2006. La direttiva europea di riferimento.
La sostenibilità ambientale.
Le VIA statali e regionali.
Progetti e valori di soglia per l'assoggettabilità alla VIA.
La Valutazione di incidenza (rete Natura 2000, SIC, ZPS).
Procedura autorizzativa, enti coinvolti, proponente.
Documento di avvio della procedura.
Valutazione economica di un progetto. Rischi connessi alle scelte decisionali e ai costi e ricavi associati.
Definizione di Impatto ambientale.
Classificazione degli impatti (diretti, indiretti, qualitativi, quantitativi, reversibili..).
Misure di mitigazione e misure di compensazione.
La valutazione qualitativa e quantitativa degli impatti. Il confronto delle alternative. Il metodo matriciale.
La valutazione e il confronto degli impatti ambientali.
Metodi qualitativi e quantitativi.
Check lists e metodo matriciale.
Caso pratico di Studio di Impatto Ambientale (SIA).
Autorizzazione Integrata Ambientale.
Normativa comunitaria e principi base.
Riduzione dell'inquinamento in un'ottica di sviluppo sostenibile mediante l'applicazione
delle Best Available Technologies (BAT) e BATNEEC.
I BREF documents per i Large Combustion Plants.
I valori limite di emissione (VLE), orario, giornaliero espresso in mg/Nmc.
Valutazione degli impatti e tecnologie di contenimento.
Le BAT e BATNECC per le diverse matrici ambientali
Tecniche di abbattimento degli inquinanti presenti nei fumi delle centrali di produzione termoelettriche.

Il Decreto Legislativo 152/06 Parte IV titolo V la bonifica dei siti contaminati. Definizioni
Concentrazione soglia di contaminazione e di rischio.
Le matrici ambientali interessate dall'inquinamento.
Sito potenzialmente contaminato, contaminato e non contaminato - Esempi
La gestione dei rifiuti
Aspetti normativi e ingegneristici
tecniche di indagine geognostiche dei siti contaminati per la matrice suolo e acqua
classificazione delle tecnologie di bonifica
Messa in sicurezza di un sito. Emergenza, operativa e permanente.
Differenze tecniche ed economiche nei processi di trattamento.
Tecnologiche di bonifica dei terreni contaminati - trattamenti biologici e chimico fisici.
Trattamento di natura chimico fisico - soli washing, legami tra terreno e contaminante, meccanismi di separazione dei contaminanti classificatori meccanici (vibrovagli e cicloni), separatori spirali gravimetriche.
Trattamento acque, sedimentatori e filtropresse.
Trattamenti termici, desorbitore termico. Pregi e difetti.

Metodi didattici 

LEZIONI TEORICHE E SEMINARI

Programma esteso 

La Valutazione Ambientale Strategica (VAS), La Valutazione di Impatto Ambientale (VIA), l’Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) e il Risanamento Ambientale (suolo, acqua e aria).
Il Decreto Legislativo 152/2006. La direttiva europea di riferimento.
La sostenibilità ambientale.
Le VIA statali e regionali.
Progetti e valori di soglia per l'assoggettabilità alla VIA.
La Valutazione di incidenza (rete Natura 2000, SIC, ZPS).
Procedura autorizzativa, enti coinvolti, proponente.
Documento di avvio della procedura.
Valutazione economica di un progetto. Rischi connessi alle scelte decisionali e ai costi e ricavi associati.
Definizione di Impatto ambientale.
Classificazione degli impatti (diretti, indiretti, qualitativi, quantitativi, reversibili..).
Misure di mitigazione e misure di compensazione.
La valutazione qualitativa e quantitativa degli impatti. Il confronto delle alternative. Il metodo matriciale.
La valutazione e il confronto degli impatti ambientali.
Metodi qualitativi e quantitativi.
Check lists e metodo matriciale.
Caso pratico di Studio di Impatto Ambientale (SIA).
Autorizzazione Integrata Ambientale.
Normativa comunitaria e principi base.
Riduzione dell'inquinamento in un'ottica di sviluppo sostenibile mediante l'applicazione
delle Best Available Technologies (BAT) e BATNEEC.
I BREF documents per i Large Combustion Plants.
I valori limite di emissione (VLE), orario, giornaliero espresso in mg/Nmc.
Valutazione degli impatti e tecnologie di contenimento.
Le BAT e BATNECC per le diverse matrici ambientali
Tecniche di abbattimento degli inquinanti presenti nei fumi delle centrali di produzione termoelettriche.

Il Decreto Legislativo 152/06 Parte IV titolo V la bonifica dei siti contaminati. Definizioni
Concentrazione soglia di contaminazione e di rischio.
Le matrici ambientali interessate dall'inquinamento.
Sito potenzialmente contaminato, contaminato e non contaminato - Esempi
La gestione dei rifiuti
Aspetti normativi e ingegneristici
tecniche di indagine geognostiche dei siti contaminati per la matrice suolo e acqua
classificazione delle tecnologie di bonifica
Messa in sicurezza di un sito. Emergenza, operativa e permanente.
Differenze tecniche ed economiche nei processi di trattamento.
Tecnologiche di bonifica dei terreni contaminati - trattamenti biologici e chimico fisici.
Trattamento di natura chimico fisico - soli washing, legami tra terreno e contaminante, meccanismi di separazione dei contaminanti classificatori meccanici (vibrovagli e cicloni), separatori spirali gravimetriche.
Trattamento acque, sedimentatori e filtropresse.
Trattamenti termici, desorbitore termico. Pregi e difetti.

Modalità di verifica dell'apprendimento 

LA VERIFICA AVVERRA' ATTRAVERSO UN ESAME ORALE.
SARANNO SVOLTE DOMANDE DI CARATTERE GENERALE E SPECIFICHE
SARANNO FATTE DOMANDE IN FORMA DI ESERCIZIO PER COMPRENDERE L'ABILITà AD AFFRONTARE PROBLEMI COMPLESSI

Testi di riferimento 

Documenti forniti dal docente. Testo unico ambientale D.lgs.152/06.


Torna all'elenco insegnamenti