Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

ANATOMIA UMANA (009FA)

A.A. 2021 / 2022

Periodo 
Secondo semestre
Crediti 
6
Durata 
48
Tipo attività formativa 
Base
Percorso 
[PDS0-2019 - Ord. 2019] comune
Mutuazione 
Mutuato: FA01 - 001FA - ANATOMIA UMANA
Syllabus 
Lingua insegnamento 

Italiano

Obiettivi formativi 

D1) Conoscenza e capacità di comprensione: al termine del corso lo studente sarà in grado di fornire conoscenze sull’anatomia del corpo umano
D2) conoscenza e capacità di comprensione applicate: le nozioni anatomiche apprese porteranno lo studente a comprendere l'organizzazione microscopica e macroscopica dei diversi tessuti e apparati. D3) autonomia di giudizio: Lo studente potrà comprendere il rapporto struttura/funzione del tessuto/organo.
D4) Abilità comunicative: lo studio rivolto ad alcuni aspetti di anatomia applicati alla clinica vogliono aiutare lo studente ad acquisire una conoscenza più ampia e articolata, soprattutto in vista dei successivi studi di fisiologia, patologia e farmacologia, che possa risultare utile nell’ambito della figura professionale del farmacista.
D5) capacità di apprendere: al termine del corso lo studente dovrà dimostrare di aver compreso la relazione struttura/ funzione dei diversi organi nonché i concetti principali dell'anatomia di base.

Prerequisiti 

Conoscenze di base della biologia cellulare animale.

Contenuti 

ISTOLOGIA: Epiteli. Ghiandole esocrine ed endocrine. Tessuti connettivi. Membrane. Tessuto osseo. Tessuto muscolare. Sangue. Linfa. Tessuto nervoso. Aspetti clinici.

APPARATO TEGUMENTARIO: cute. Aspetti clinici.

APPARATO LOCOMOTORE: Generalità su ossa ed articolazioni del cranio, componente assile ed appendicolare. Generalità sui movimenti ed articolazioni.

APPARATO RESPIRATORIO: Vie aeree superiori. Vie aeree inferiori: laringe, trachea, bronchi, polmoni. Pleure. Muscoli respiratori: diaframma. Aspetti clinici.

APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO: Cuore. Pericardio. I vasi: struttura di arterie e vene. Capillari continui, fenestrati e sinusoidi. Circuito polmonare o piccola circolazione. Circolazione sistemica arteriosa: arco aortico e suoi vasi, principali arterie del collo, sistema dell’aorta toracica e dell’aorta addominale. Circolazione sistemica venosa: vena cava superiore, principali vene del collo, vena cava inferiore, sistema portale epatico.
Sistema linfatico: Principali vasi linfatici. Linfonodi. Milza. Aspetti clinici. Immunità innata ed acquisita: cenni.
Meccanismi dell'infiammazione: cenni.

APPARATO DIGERENTE: Cavità buccale. Faringe. Esofago. Meccanismi della deglutizione. Peritoneo. Stomaco. Intestino tenue e crasso. Fegato. Pancreas. Aspetti clinici.

APPARATO URINARIO: Reni. Struttura e significato funzionale del nefrone. Apparato iuxtagomerulare. Ureteri. Vescica urinaria. Uretra. Aspetti clinici.

APPARATO RIPRODUTTIVO MASCHILE: Testicoli. Spermatogenesi e produzione ormonale nel testicolo. Vie spermatiche. Ghiandole annesse. Aspetti clinici.

APPARATO RIPRODUTTIVO FEMMINILE: Ovaie. Ovogenesi. Correlazione tra assetto ormonale e ciclo ovarico ed uterino. Tube uterine. Utero. Aspetti clinici.

SISTEMA ENDOCRINO: Tiroide. Asse ipotalamo/ipofisario. Ipofisi. Ghiandola surrenalica. Aspetti clinici.

SISTEMA NERVOSO CENTRALE: Midollo spinale. Meningi spinali. Nervi spinali: decorso delle fibre sensitive e motorie. Encefalo: Ventricoli cerebrali e sistema di circolazione del Liquido Cerebro-spinale. Meningi craniche e Barriera emato-encefalica. Telencefalo: Corteccia cerebrale. Sostanza bianca centrale. Diencefalo: Epitalamo, talamo, ipotalamo. Tronco cerebrale: Mesencefalo, ponte, bulbo. Cervelletto. Vie nervose e funzioni superiori: Tipi di sensibilità. Arco riflesso. Vie sensitive. Vie motorie: sistema piramidale. Funzioni cerebrali superiori. Aspetti clinici.

SISTEMA NERVOSO AUTONOMO: Nervi spinali e decorso delle fibre viscerali. Divisione parasimpatica e ortosimpatica: generalità sui neurotrasmettitori, specificità e significato funzionale. Aspetti clinici.

Metodi didattici 

Il corso consta di 48 ore di lezione frontale, in cui vengono trattati tutti gli argomenti indicati nel programma dettagliato d’esame. Normalmente ciascuna lezione è svolta in aula mediante presentazione di power point e coadiuvata dall’uso di plastici anatomici 3D.

Tutte le diapositive del corso, ove non siano presenti figure coperte da copyright, sono state raggruppate sotto forma di appunti in formato pdf e resi disponibili su piattaforma moodle a tutti gli studenti iscritti al corso.

Programma esteso 

ISTOLOGIA: Epiteli. Ghiandole esocrine ed endocrine. Tessuti connettivi. Membrane. Tessuto osseo. Tessuto muscolare. Sangue. Linfa. Tessuto nervoso. Aspetti clinici.

APPARATO TEGUMENTARIO: cute. Aspetti clinici.

APPARATO LOCOMOTORE: Generalità su ossa ed articolazioni del cranio, componente assile ed appendicolare. Generalità sui movimenti ed articolazioni.

APPARATO RESPIRATORIO: Vie aeree superiori. Vie aeree inferiori: laringe, trachea, bronchi, polmoni. Pleure. Muscoli respiratori: diaframma. Aspetti clinici.

APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO: Cuore. Pericardio. I vasi: struttura di arterie e vene. Capillari continui, fenestrati e sinusoidi. Circuito polmonare o piccola circolazione. Circolazione sistemica arteriosa: arco aortico e suoi vasi, principali arterie del collo, sistema dell’aorta toracica e dell’aorta addominale. Circolazione sistemica venosa: vena cava superiore, principali vene del collo, vena cava inferiore, sistema portale epatico.
Sistema linfatico: Principali vasi linfatici. Linfonodi. Milza. Aspetti clinici. Immunità innata ed acquisita: cenni.
Meccanismi dell'infiammazione: cenni.

APPARATO DIGERENTE: Cavità buccale. Faringe. Esofago. Meccanismi della deglutizione. Peritoneo. Stomaco. Intestino tenue e crasso. Fegato. Pancreas. Aspetti clinici.

APPARATO URINARIO: Reni. Struttura e significato funzionale del nefrone. Apparato iuxtagomerulare. Ureteri. Vescica urinaria. Uretra. Aspetti clinici.

APPARATO RIPRODUTTIVO MASCHILE: Testicoli. Spermatogenesi e produzione ormonale nel testicolo. Vie spermatiche. Ghiandole annesse. Aspetti clinici.

APPARATO RIPRODUTTIVO FEMMINILE: Ovaie. Ovogenesi. Correlazione tra assetto ormonale e ciclo ovarico ed uterino. Tube uterine. Utero. Aspetti clinici.

SISTEMA ENDOCRINO: Tiroide. Asse ipotalamo/ipofisario. Ipofisi. Ghiandola surrenalica. Aspetti clinici.

SISTEMA NERVOSO CENTRALE: Midollo spinale. Meningi spinali. Nervi spinali: decorso delle fibre sensitive e motorie. Encefalo: Ventricoli cerebrali e sistema di circolazione del Liquido Cerebro-spinale. Meningi craniche e Barriera emato-encefalica. Telencefalo: Corteccia cerebrale. Sostanza bianca centrale. Diencefalo: Epitalamo, talamo, ipotalamo. Tronco cerebrale: Mesencefalo, ponte, bulbo. Cervelletto. Vie nervose e funzioni superiori: Tipi di sensibilità. Arco riflesso. Vie sensitive. Vie motorie: sistema piramidale. Funzioni cerebrali superiori. Aspetti clinici.

SISTEMA NERVOSO AUTONOMO: Nervi spinali e decorso delle fibre viscerali. Divisione parasimpatica e ortosimpatica: generalità sui neurotrasmettitori, specificità e significato funzionale. Aspetti clinici.

Modalità di verifica dell'apprendimento 

Gli esami di anatomia si svolgono sotto forma di appelli scritti a quiz o come esami orali, le modalità di svolgimento verranno comunicate per tempo a dalla docente per ogni sessione d'esame.

Gli esami sono volti alla verifica della conoscenza della struttura vs funzione dei principali tessuti istologici e delle principali strutture ossee ed articolari. Inoltre, per ciascun organo trattato lo studente deve dimostrare la conoscenza dei rapporti anatomici, della struttura macroscopica e microscopica, della conseguente funzione biologica e dell’importanza in diversi problemi clinici comunemente incontrati nell’esercizio della professione del farmacista.

Eventuali cambiamenti alle modalità qui descritte, che si rendessero necessari per garantire l'applicazione dei protocolli di sicurezza legati all'emergenza COVID19, saranno comunicati nel sito web di Dipartimento, del Corso di Studio e dell'insegnamento.

Altre informazioni 

Suggerimenti agli studenti per una buona riuscita agli esami:
- Prima di venire alle lezioni leggete il libro e gli appunti
- tenetevi aggiornati con lo studio giornalmente
- Contattate la docente se avete problemi
- Riguardate gli appunti entro due ore dalla lezione
- Non aspettate di studiare la materia in prossimità degli esami
- Non cercate di studiare la materia solo a memoria, fate collegamenti e ragionate!

Testi di riferimento 

Saladin, "Anatomia Umana, Piccin.

Sono anche disponibili il programma dettagliato e diapositive del corso sulla piattaforma “moodle2”.


Torna all'elenco insegnamenti