Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

ELEMENTI DI ECONOMIA (049EC)

A.A. 2018 / 2019

Periodo 
Secondo semestre
Crediti 
9
Durata 
60
Tipo attività formativa 
Affine/Integrativa
Percorso 
[PDS0-2016 - Ord. 2016] comune
Syllabus 
Lingua insegnamento 

ITALIANO

Obiettivi formativi 

Conoscenza e comprensione:
-conoscere le basi analitiche e metodologiche della economia intesa come disciplina;
-conoscere la struttura di un modello economico per spiegare le scelte di consumo e di produzione e il funzionamento del sistema economico.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione:
- utilizzare grafici e semplici strumenti matematici per descrivere modelli economici semplificati;
- esaminare gli effetti dei cambiamenti di variabili esogene; descrivere i processi di aggiustamento.

Autonomia di giudizio:
- saper discutere con senso critico gli argomenti trattati durante il corso.

Abilità comunicative:
- argomentare in modo appropriato con la terminologia adeguata gli argomenti trattati nel corso.

Capacità di apprendimento:
- possedere gli elementi di base per proseguire autonomamene nello studio dell’economia.

Prerequisiti 

Nessuna propedeuticità.

Contenuti 

Gli argomenti trattati coprono le principali articolazioni della disciplina: microeconomia, macroeconomia, con cenni di politica economica e di politica economica e istituzioni. Delineati scopi e confini della scienza economica si affronta lo studio del funzionamento del sistema economico di mercato partendo dal comportamento delle famiglie, delle imprese e dall'analisi dei meccanismi di mercato, attraverso i concetti chiave di equilibrio ed efficienza paretiana. La seconda parte del corso sarà dedicata allo studio dell’ approccio macroeconomico alla determinazione del prodotto interno lordo (PIL), dei livello dei prezzi e della disoccupazione nel modello classico e in quello keynesiano. In quest’ambito verranno introdotti anche alcuni aspetti istituzionali: i caratteri della BCE e le regole di politica fiscale.
Prima parte.
-Introduzione: mercati e prezzi
-I fondamenti della domanda e dell'offerta
-Produttori, consumatori e mercati concorrenziali
Il comportamento del consumatore
-La domanda individuale e di mercato
-La produzione
-I costi di produzione
-Massimizzazione dei profitti e offerta di beni
L'analisi dei mercati concorrenziali
-Struttura di mercato
-Monopolio e cenni all’oligopolio
-Fallimenti di mercato e il ruolo del lo Stato
-Cenni all’equilibrio economico generale
-Esternalità e beni pubblici.

Seconda parte.
Introduzione: il sistema economico.
Il lungo periodo. Reddito potenziale, tasso naturale di disoccupazione, moneta e i prezzi.
Il breve periodo. Il modello IS-LM. Politiche monetarie e fiscali ed effetti sul reddito di breve periodo.
Cenni sull’ offerta aggregata di breve periodo.
Le politiche di stabilizzazione. Il debito pubblico.
La Banca Centrale Europea Le regole di politica fiscale: Patto di stabilità e crescita, Fiscal compact

Metodi didattici 

La didattica si basa essenzialmente su lezioni frontali con l'ausilio di slide e prevede sempre l’interazione attiva con le/i frequentanti.
Durante il corso è prevista un'attività seminariale con docenti invitati a trattare argomenti specifici. Le date dei seminari verranno comunicate all'inizio del corso.

Modalità di verifica dell'apprendimento 

La valutazione del grado di preparazione dello studente prevede una prova scritta composta da due parti: la prima relativa alla microeconomia; la seconda alla macroeconomia.
La prima parte sarà costituita da 3 domande a scelta multipla con motivazione, volte a verificare il possesso delle conoscenze di base della disciplina e due e 2 esercizi numerici orientati a verificare la capacità di applicare le conoscenze acquisite per risolvere semplici probelmi di scelta del consumatore del produttore e di analisi del mercato.
La parte di macroeconomia comprenderà 2 domande a scelta multipla, orientate a testare il possesso delle conoscenze di base e 2 domande che implicano la costruzione di grafici e/o un commento di dati o testi sull'evoluzione dell'economia,volte a verificare l’acquisizione di competenze preliminari per la lettura e l’analisi di questioni economiche di attualità.
Il punteggio finale sarà espresso in trentesimi. Le due parti pesano ciascuna per il 50% del totale.
A sua discrezione, lo studente può sostenere un vero e proprio esame orale, sempre che abbia ottenuto nelle prove scritte almeno 18.
L’esame orale consente di modificare il voto dello scritto di ± 3 punti.
Gli studenti frequentanti potranno suddividere l’esame in due prove parziali.
Il voto finale sarà dato dalla media dei voti ottenuti nelle due prove.

Altre informazioni 

Su Moodle saranno rese disponibili tutte le informazioni pratiche relative al corso. Tutti gli studenti all'inizo del corso saranno inviati ad iscriversi.

Testi di riferimento 

Testi e materiale didattico:
E. Gaffeo, L. Mittone, R. Tamborini, Introduzione all’economia, Zanichelli ed. 2015
G. Mankiw, Principi di economia, Zanichelli ed 2015

Per gli studenti frequentanti, durante il corso, verranno indicati e pubblicati su moodle i riferimenti puntuali alle parti rilevanti dei due manuali indicati.
Per gli studenti non frequentanti il manuale consigliato è quello di G. Mankiw.

Slides e altri materiali di lettura saranno resi disponibili su moodle2.


Torna all'elenco insegnamenti