Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

RIQUALIFICAZIONE DELL'AMBIENTE E DEL COSTRUITO (049AR-4)

A.A. 2019 / 2020

Periodo 
Annualità singola
Crediti 
6
Durata 
48
Tipo attività formativa 
Altro
Percorso 
[PDS0-2015 - Ord. 2015] comune
Syllabus 
Lingua insegnamento 

ITALIANO

Obiettivi formativi 

Il corso ha come obiettivo quello di guidare lo studente all’elaborazione di un percorso sperimentale di progettazione, articolata su diversi livelli (teorico e pratico) e su diversi ambiti disciplinari (infrastrutture, paesaggio, architettura) che confluiranno in una sintesi progettuale unitaria e integrata. Allo stesso modo l’articolazione temporale del laboratorio, organizzata in due macro-fasi di lavoro, ha come obiettivo l’esercizio “alla costruzione logica della del progetto”: la prima fase, che sarà sviluppata nel primo semestre, costituirà le premesse generale e il quadro complessivo rispetto a cui verrà poi sviluppato il progetto, che sarà oggetto dell’esame finale (e sarà sviluppato nel secondo semestre).
Il corso farà confluire all’interno di questo percorso progettuale l’architettura, e il paesaggio con alcuni accenni di pianificazione e infrastrutture.

Conoscenza e capacità di comprensione
L’obiettivo generale è l’esercizio all’utilizzo dei seguenti strumenti: analisi, invenzione e composizione, dimensionamento, verifica.

Applicazione pratica delle conoscenze acquisite
L’obiettivo specifico del primo semetre è l’elaborazione di un progetto declinato su diversi piani tematici, prevalentemente analitici (individuazione del sistema territoriale), che interesseranno complesse ragioni tecniche e che daranno origine ad una simulazione territoriale o urbana che dovrà investire l’intero “ambito di progetto”. Tale simulazione potrà essere fondata su dati e indicatori di vario genere.

Autonomia di giudizio
Lo studente sarà quindi chiamato a cercare nuova forme per ridisegnare l'area studio.

Prerequisiti 

I prerequisiti sono quelli previsti dal Laboratorio di Progettazione Integrata dell'Architettura e del Costruito, ovvero aver frequentato i Laboratori e i Corsi propedeutici come previsto dal regolamento del Corso di studi.

Contenuti 

I contenuti generali del corso tratteranno la rigenerazione urbana e “dismissione, riuso, recupero e rifunzionalizzazione” del patrimonio edilizio e urbano esistente saranno le linee tematiche generali con cui verranno declinati i contenuti del corso. Le tematiche disciplinari che saranno affrontate riguarderanno la valorizzazione del patrimonio architettonico, paesaggistico e infrastrutturale esistenti, secondo un approccio metodologico che parte dalla rilettura delle relazioni contestuali con i tessuti della città.
Il corso si svilupperà in tre parti, di cui due parti monografiche che tratteranno, rispetto a diversi aspetti, il concetto di “trasformazione” (teorie, tecniche e strumenti per costruire nel costruito), e quello di paesaggio; ed una generale che si coordinerà per strumenti, temi, obiettivi e contenuti con quelli del Laboratorio di Progettazione Integrata.

Metodi didattici 

Il corso si articolerà in:
1. lezioni teoriche ex cattedra;
2. lezioni su casi studio;
3. esercitazioni e seminari collettivi in aula e atelier;
4. seminari con docenti e professionisti esterni.

L'attività del corso sarà coordinata con l'attività didattica del Laboratorio di Progettazione Integrata dell'Architettura e del Costruito (coord. prof.G.Fraziano) e coordinata con gli altri 3 corsi interni al Laboratorio

Modalità di verifica dell'apprendimento 

L'esame si svolgerà mediante la presentazione degli elaborati grafici e scritti prodotti da ogni gruppo nel corso del Laboratorio di Progettazione Integrata dell'Architettura e del Costruito e un colloquio individuale sui temi teorico-disciplinari attinenti al progetto, trattati nel corso delle lezioni.

L’esperienza progettuale articolata in più fasi comprenderà momenti di sintesi e di verifica dell’apprendimento in occasione dei workshop espressamente organizzati durante l’anno.
L’esame finale consisterà nella discussione dei temi e nell’esposizione critica degli elaborati di progetto.
Lo svolgimento delle esercitazioni e la partecipazione alle attività didattiche e seminariali in aula è considerata condizione necessaria all’ammissione.

Altre informazioni 

Per ulteriori informazioni e comunicazioni relative al corso:
prof. Adriano Venudo
avenudo@units.it

Testi di riferimento 

La bibliografia di riferimento per i vari argomenti e contenuti del Laboratorio verrà indicata durante le lezioni.


Torna all'elenco insegnamenti