Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

ECOLOGIA DEL PAESAGGIO (050AR-3)

A.A. 2019 / 2020

Periodo 
Annualità singola
Crediti 
6
Durata 
48
Tipo attività formativa 
Altro
Percorso 
[PDS0-2015 - Ord. 2015] comune
Syllabus 
Lingua insegnamento 

ITALIANO

Obiettivi formativi 

Il corso si prefigge di fornire le basi metodologiche per un approccio
scientifico allo studio del paesaggio. Inoltre, il corso propone approcci,
metodi e strumenti per aumentare la resilienza dei paesaggi della
città/territorio e per contribuire ad una governance sempre più inclusiva e
consapevole.
Conoscenza e comprensione
- Conoscere i concetti base dell’ecologia.
- Acquisire le conoscenze ecologiche per una visione integrata del
paesaggio come sistema di ecosistemi.
- Comprendere il ruolo centrale della vegetazione come produttore
primario e costruttrice del paesaggio.
- Comprendere l’importanza della biodiversità e dei servizi ecosistemici
prodotti dal paesaggio.
- Comprendere i paesaggi dell’Antropocene: la crisi ambientale e sociale.
- Conoscere metodi e strumenti per aumentare la resilienza e
l’adattamento dei paesaggi ai cambiamenti climatici.
- Acquisire la capacità di utilizzare le tecniche GIS e il Telerilevamento per
lo studio del territorio e per produrre modelli di scenari alternativi.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Gli studenti saranno in grado di applicare i concetti dell’ecologia del
paesaggio per avere una visione integrata del paesaggio. Saranno in
grado di individuare le unità di paesaggio e di analizzarle dal punto di
vista biotico, abiotico e socio-economico. Gli studenti saranno in grado di
utilizzare le tecnologie GIS e di produrre modelli di scenari alternativi.
Autonomia di giudizio
L’autonomia di giudizio viene sviluppata tramite la preparazione
all’esame e tramite la proposta di un lavoro di gruppo. Quest’ultimo serve
per stimolare le capacità di discussione e interazione con i colleghi.
Abilità comunicative
Le lezioni sono svolte in maniera tale che ciascun studente dovrà sapere
strutturare le domande e argomentare le proprie tesi. Le modalità di
esame prevedono un lavoro di gruppo per la presentazione degli
elaborati grafici e scritti, mentre ogni singolo studente dovrà dimostrare
le sue capacità di elaborazione al computer e le conoscenze teoriche
apprese.
Capacità di apprendimento
La capacità di apprendimento viene stimolata dall’approfondimento delle conoscenze apprese durante le lezioni frontali e dal lavoro di gruppo finale.

Prerequisiti 

Costituisce prerequisito l’aver frequentato i laboratori propedeutici ai laboratori di progettazione integrata, come da regolamento CdS.

Contenuti 

I PARTE: Il paesaggio nelle scienze ecologiche.
II PARTE: Importanza della vegetazione.
III PARTE: Biodiversità e servizi ecosistemici.
IV PARTE: I paesaggi dell’Antropocene.
V PARTE: Resilienza e adattamento.
VI PARTE: La rappresentazione del paesaggio.
Esercitazioni su Graphical Information Systems (GIS).

Metodi didattici 

Lezioni frontali, esercitazioni in laboratorio di informatica, lavoro di
gruppo con la supervisione del docente. Visite esterne.

Programma esteso 

Ecologia del paesaggio
- Definizione di ecologia;
- rapporto uomo-natura nella storia;
- approccio meccanicistico, olistico e sistemico
- sviluppo dell’ecologia: autoecologia, sinecologia, ecologia degli ecosistemi, ecologia del paesaggio;
- livelli di organizzazione biologica;
- principio delle proprietà emergenti
- struttura di un ecosistema (produttori, consumatori e decompositori);
- il ruolo primario delle piante;
- etimologia della parola paesaggio;
- concetto di paesaggio: paesaggio estetico, paesaggio in senso geografico, paesaggio in senso geobotanico, paesaggio in senso antropocentrico, paesaggio come sistema di ecosistemi interagenti, paesaggio come livello specifico di organizzazione biologica;
- storia dell’ecologia del paesaggio;
- concetto di ecotessuto;
- concetto di corridoio ecologico;
- matrice paesistica;
- unità di paesaggio (UdP);
- classificazione ecologica dei paesaggi (naturale, seminaturale, agricolo, suburbano, urbano);
- servizi ecosistemici: servizi di supporto; servizi di approvvigionamento; servizi di regolazione; servizi culturali.
- resistenza e resilienza di un ecosistema, dinamica della comunità vegetale;
- ecologia umana: perdita di habitat, aree protette, Rete Natura 2000, specie invasive, crescita della popolazione, uso delle risorse e sostenibilità, adattamenti ai cambiamenti climatici.
La rappresentazione del paesaggio: GIS e Telerilevamento.
- software libero and open source e accessibilità ai dati geografici;
- GRASS GIS, QGIS e SNAP: cenni storici, differenze e potenzialità;

- definizione di GIS. Caratteristiche dei dati geografici;
- modello di rappresentazione dei dati spaziali: modello vettoriale, modello raster;
- layers e databases;
- principali operazioni dei GIS
- definizione di telerilevamento per l’osservazione della Terra;
- piattaforme per il telerilevamento;
- sensori attivi e passivi;
- componenti di un sistema di telerilevamento;
- conversione analogico-digitale;
- concetto di immagine digitale;
- bande spettrali (immagine multispettrale);
- risoluzione dei sensori;
- ampiezza della ripresa;
- le firme spettrali;
- serie di satelliti Landsat e Sentinel;
- Shuttle Radar Topograpgy Mission (STRM);
- modello digitale del terreno (DEM);
- elaborazione delle immagini da telerilevamento.

Modalità di verifica dell'apprendimento 

L’esame si svolgerà mediante la presentazione degli elaborati grafici e
scritti prodotti da ogni gruppo (massimo 3 studenti) e un contemporaneo
colloquio individuale. sui temi teorico-disciplinari attinenti il progetto,
trattati nel corso delle lezioni ed approfonditi con la lettura di alcuni testi
della bibliografia generale e di quella suggerita di volta in volta a lezione.
La valutazione finale si baserà per 2/3 sul progetto e 1/3 sulla
preparazione teorica.

Altre informazioni 

Informazioni dettagliate sono presenti sul sito Moodle del corso.

Testi di riferimento 

Ferrari C. e Pezzi G., 2013. L’ecologia del paesaggio. Il Mulino.
Ingegnoli V., 2011. Bionomia del paesaggio, Spinger-Verlag Italia.
Smith T.M. and Smith R.L., 2007. Elementi di ecologia. Pearson.


Torna all'elenco insegnamenti