Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Requisiti e modalità

Il corso di laurea magistrale dà uno sviluppo di formazione avanzata ai curricula delle lauree di primo livello delle classi L-39 (D.M. 270/2004) e 6 (D.M. 509/1999), pertanto si richiedono conoscenze relative alla capacità di collocare con spirito critico le tematiche relative all'esercizio professionale e alla programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali ed educativi, con particolare riferimento alle conoscenze di servizio sociale, sociologiche, giuridico-politiche, psico-pedagogiche e comunicative.
Per la valutazione delle conoscenze si richiede, agli studenti laureati (ovvero in possesso di titolo di studio equipollente conseguito all'estero e legalmente riconosciuto), un colloquio individuale che verterà sulle conoscenze precedentemente citate.
Possono accedere senza colloquio individuale di valutazione delle competenze individuali, i laureati in possesso di laurea triennale di Servizio sociale (L-39) o i laureati in possesso di laurea triennale nella classe 6 ex 509/99, in quanto si assume queste siano già fornite dal loro curriculum di studio. Possono altresì accedere senza colloquio, coloro che siano in possesso di uno dei seguenti titoli di studio, conseguiti secondo i previgenti ordinamenti: Diploma universitario in Servizio sociale, Diploma di scuola diretta a fini speciali per assistenti sociali, laurea quadriennale in Servizio sociale.
In ogni caso, è prevista la verifica della preparazione individuale con modalità che verranno definite nel Regolamento didattico del corso di studio.
Verrà data particolare rilevanza al possesso di competenze informatiche adeguatamente approfondite di software in uso e competenze nella comunicazione telematica.

Modalità:

Per la valutazione delle conoscenze richieste per l’accesso si richiede, agli studenti laureati (ovvero in possesso di titolo di studio equipollente conseguito all'estero e legalmente riconosciuto), un colloquio individuale che verterà sulle conoscenze precedentemente citate.
Possono accedere senza colloquio individuale di valutazione delle competenze individuali, i laureati in possesso di laurea triennale di Servizio sociale (L-39) o i laureati in possesso di laurea triennale nella classe 6 ex 509/99, in quanto si assume queste siano già fornite dal loro curriculum di studio. Possono altresì accedere senza colloquio, coloro che siano in possesso di uno dei seguenti titoli di studio, conseguiti secondo i previgenti ordinamenti: Diploma universitario in Servizio sociale, Diploma di scuola diretta a fini speciali per assistenti sociali, laurea quadriennale in Servizio sociale.
In ogni caso, è prevista la verifica della preparazione individuale con modalità che verranno definite nel Regolamento didattico del corso di studio.
Verrà data particolare rilevanza al possesso di competenze informatiche adeguatamente approfondite di software in uso e competenze nella comunicazione telematica.
Maggiori informazioni sulle modalità di ammissione e di verifica dei requisiti d'accesso sono reperibili sul sito web del corso di laurea.