Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Moduli

Lingua insegnamento 

Italiano

Obiettivi formativi 

Il corso si prefigge lo scopo di insegnare allo studente come interagire
positivamente con il piccolo paziente ed i suoi genitori, colloquiare con il
paziente, fare l’esame clinico del piccolo paziente, redigere la cartella
clinica, definire la diagnosi ed il piano di trattamento delle principali
patologie dento-parodontali in età pediatrica, utilizzare il fluoro nella
prevenzione della patologia cariosa, utilizzare i sigillanti, educare il
paziente alla corretta igiene orale.
Inoltre, mira a fornire agli studenti una base didattica diagnostica delle
principali malocclusioni dentarie e delle loro applicazioni pratiche. Lo
studente sarà in grado di diagnosticare visivamente la situazione
ortodontica del paziente potendolo indirizzare con cognizione di causa a
specialisti della materia. Allo studente vengono fornite le nozioni di igiene
dentale del paziente ortodontico e le problematiche inerenti al controllo
di placca in soggetti con apparecchiature fisse e mobili. Lo studente sarà
inoltre in grado di riconoscere le strutture anatomiche caratterizzanti la
gnatologia dell’elemento dentario e di conoscere le patologie
gnatologiche e la loro relazione con l’attività dell’igienista dentale.

Prerequisiti 

Conoscenze generali di biochimica, fisiologia, e anatomia.

Contenuti 

Approccio al paziente pedodontico e ai genitori
Anatomia dei denti decidui
Eruzione dentaria
Illustrazione dei metodi e delle tecniche del processo diagnostico in
campo clinico pedodontico
Elementi di patologia orale
Patologia cariosa, cariorecettività, diagnosi
Sindrome da biberon (epidemiologia, eziopatogenesi, clinica e terapia)
Malattia parodontale
Prevenzione individuale patologie del cavo orale e informazioni
preventive ai genitori e ai bambini:
prevenzione nel periodo perinatale
prevenzione nei soggetti ad alto rischio di carie
la fluoroprofilassi sistemica e topica
la sigillatura dei solchi occlusali
alimentazione
igiene orale
controlli periodici
Diagnosi ortodontica • Finalità ortodontiche • Motivazioni ortodontiche
del paziente • Potenzialità di espansione delle arcate dentarie • Tipi di
dentizione • Obiettivi del trattamento ortodontica • Profilo • Diagnosi
visiva • Analisi strutturale di Bjork • Concetto di normale • Occlusione e
malocclusione • Diagnosi e piano di trattamento • Segni precoci di mal
occlusione • Nozioni di igiene dentale ortodontica
Conoscere le diverse unità funzionali dell’apparato stomatognatico e le
loro interrelazioni. • Caratteri generali della gnatologia • Anatomia dell’A
TM • L’unità neuro-muscolare: i muscoli masticatori • Concetti di
occlusione, curve di compensazione • Fisiologia della masticazione •
Anamnesi gnatologica • Esame obiettivo ed esami strumentali in gnatologia • Sindromi disfunzionali dell’A TM • Igiene e bruxismo • Igiene
e disfunzione dell’A TM • Manipolazione delle placche occlusali

Pediatria
La Pediatria per Problemi.
FEBBRE
Febbre e Febbricola.Le cause della febbre: infettive, immunologiche, oncologiche.
La febbre e la genetica. Strumenti diagnostici di laboratorio e d’immagine.
VOMITO
Vomito nel bambino più grandicello: acuto (gastroenterite infettiva), vomito ciclico
(emicrania addominale). Strumenti diagnostici d’immagine.
DIARREA
Età del bambino, la disidratazione, il peso, la reidratazione.
LA CRESCITA
I Percentili e i fabbisogni calorici. Dentizione e patologie associate. Alimentazione e
igiene dentale. Carie e alimentazione, misure preventive della carie
INCIDENTI
Misure preventive degli incidenti nelle varie eta’
SCREENING
Criteri generali per organizzare un progetto di screening.

Metodi didattici 

Lezioni frontali

Programma esteso 

Pedodonzia
Approccio al paziente pedodontico e ai genitori
Anatomia dei denti decidui
Eruzione dentaria
Illustrazione dei metodi e delle tecniche del processo diagnostico in
campo clinico pedodontico
Elementi di patologia orale
Patologia cariosa, cariorecettività, diagnosi
Sindrome da biberon (epidemiologia, eziopatogenesi, clinica e terapia)
Malattia parodontale
Prevenzione individuale patologie del cavo orale e informazioni
preventive ai genitori e ai bambini:
prevenzione nel periodo perinatale
prevenzione nei soggetti ad alto rischio di carie
la fluoroprofilassi sistemica e topica
la sigillatura dei solchi occlusali
alimentazione
igiene orale
controlli periodici
Diagnosi ortodontica • Finalità ortodontiche • Motivazioni ortodontiche
del paziente • Potenzialità di espansione delle arcate dentarie • Tipi di
dentizione • Obiettivi del trattamento ortodontica • Profilo • Diagnosi
visiva • Analisi strutturale di Bjork • Concetto di normale • Occlusione e
malocclusione • Diagnosi e piano di trattamento • Segni precoci di mal
occlusione • Nozioni di igiene dentale ortodontica
Conoscere le diverse unità funzionali dell’apparato stomatognatico e le
loro interrelazioni. • Caratteri generali della gnatologia • Anatomia dell’A
TM • L’unità neuro-muscolare: i muscoli masticatori • Concetti di
occlusione, curve di compensazione • Fisiologia della masticazione •
Anamnesi gnatologica • Esame obiettivo ed esami strumentali in gnatologia • Sindromi disfunzionali dell’A TM • Igiene e bruxismo • Igiene
e disfunzione dell’A TM • Manipolazione delle placche occlusali
Pediatria
La Pediatria per Problemi.
FEBBRE
Febbre e Febbricola.Le cause della febbre: infettive, immunologiche, oncologiche.
La febbre e la genetica. Strumenti diagnostici di laboratorio e d’immagine.
VOMITO
Vomito nel bambino più grandicello: acuto (gastroenterite infettiva), vomito ciclico
(emicrania addominale). Strumenti diagnostici d’immagine.
DIARREA
Età del bambino, la disidratazione, il peso, la reidratazione.
LA CRESCITA
I Percentili e i fabbisogni calorici. Dentizione e patologie associate. Alimentazione e
igiene dentale. Carie e alimentazione, misure preventive della carie
INCIDENTI
Misure preventive degli incidenti nelle varie eta’
SCREENING
Criteri generali per organizzare un progetto di screening.

Modalità di verifica dell'apprendimento 

La verifica dell'apprendimento avverrà alla fine del corso tramite esame orale con domande aperte Sono previste altresì verifiche in itinere con le stesse modalità che concorrono alla determinazione del voto di esame.
Durante l'esame orale verrà accertata la corretta comprensione dei contenuti del corso attraverso domande di carattere generale e discussione di scenari clinici ipotetici, che permetteranno di evidenziare se lo studente ha raggiunto gli obiettivi di conoscenza e competenza previsti dal corso necessari per il trattamento odontoiatrico del paziente pediatrico.

Testi di riferimento 

Vincenza Birardi, Giuseppe Gola: Compendio clinico di odontoiatria
infantile , Edi Ermes
Dispense fornite dal docente
Franco Panizon
Cari genitori: Piccola guida alla salute del bambino
Laterza