Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Obiettivi del corso

Il corso di laurea magistrale in Lingue e Letterature straniere si qualifica come espressione scientifica delle specifiche caratteristiche multiculturali e multilinguistiche dell'area centroeuropea di cui Trieste risulta per tradizione capofila. Per queste ragioni, il percorso formativo assicura nel suo insieme l'affinamento delle competenze teoriche e pratiche relative innanzitutto a due lingue e letterature principali, con particolare attenzione al contesto geo-culturale di riferimento.
Al termine del biennio magistrale i laureati di Lingue e Letterature straniere possiederanno conoscenze avanzate della storia letteraria e culturale delle civiltà europee nelle loro differenti dimensioni. A partire dall'analisi dei prodotti letterari, i laureati svilupperanno un'elevata capacità di leggere, tradurre e produrre testi, interpretandoli con competenza critica e metalinguistica negli ambiti culturali di riferimento. I laureati saranno in grado di utilizzare i principali strumenti informatici nei contesti specifici di competenza e di entrare in contatto con il mondo dell'industria culturale, in particolare dell'editoria, anche nei suoi aspetti multimediali, acquisendo inoltre tecniche di traduzione, analisi, documentazione, redazione, editing e revisione di testi.
I laureati potranno inoltre scegliere percorsi formativi che consentano loro di valorizzare i beni storici, artistici e culturali, con particolare riferimento a quelli della regione FVG e aree limitrofe, in ambito turistico, anche con l’utilizzo di strumenti tecnologici avanzati, e di fornirne un’illustrazione completa.