Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Obiettivi del corso

Il Corso di Laurea quinquennale a ciclo unico in CTF ha come obiettivo principale quello di conferire ai laureati le metodologie di indagine scientifica nei settori chimico, biologico, farmacologico, chimico-farmaceutico e tecnologico-farmaceutico. Le conoscenze e competenze acquisite forniscono una formazione multidisciplinare, che permette al laureato di operare in tutti gli ambiti riconducibili al farmaco e ai prodotti per la salute (progettazione, sviluppo, produzione, controllo e commercializzazione), non solo in quelli di tipo prettamente chimico-tecnologico ma anche in quelli che richiedono una formazione di tipo biomedico.
Gli obiettivi formativi del corso di laurea in CTF adempiono alle indicazioni della legislazione nazionale per la classe LM-13 e alla direttiva comunitaria 85/432/CEE.
La preparazione del laureato è principalmente finalizzata al suo inserimento nel mondo dell’industria e della ricerca; a tal fine il Corso di Laurea approfondisce in maniera particolare le discipline chimiche, chimico-farmaceutiche e tecnologico-farmaceutiche, dando particolare risalto alle attività pratiche di laboratorio. Anche le conoscenze e competenze acquisite nelle materie biomediche e farmacologiche concorrono al raggiungimento dello stesso obiettivo.
Inoltre, i laureati in CTF possono inserirsi in settori produttivi affini al farmaco, come quello cosmetico, alimentare e nutraceutico. La Laurea Magistrale in CTF permette anche di svolgere la professione di Farmacista (previo superamento del relativo esame di abilitazione) e l’esercizio delle attività professionali ad essa connesse. Infine, secondo il D.P.R. 5.6.2001 n°328, il laureato in CTF può anche sostenere l’esame di stato per l’iscrizione alla sezione A dell’albo professionale dei chimici.
Descrizione del percorso formativo.
Il Corso di Studi è suddiviso in attività formative di base, caratterizzanti e integrative che vengono organizzate prevalentemente nei primi 4 anni. Le attività formative di base intendono fornire conoscenze di matematica, statistica, fisica ed informatica; buone conoscenze di base di chimica (chimica generale e inorganica, chimica organica, chimica-fisica), nonché una formazione di base in campo biologico, morfologico-funzionale e medico. La padronanza scritta e orale della lingua inglese viene altresì garantita da apposita attività formativa. Le attività formative caratterizzanti danno conoscenze e abilità approfondite di chimica farmaceutica e di tecnologia farmaceutica, nonché buone conoscenze nel settore biochimico, farmacologico e tossicologico. Durante il percorso di studi lo studente può approfondire materie specifiche attraverso la scelta autonoma di attività formative tra quelle offerte dal Corso di Studi o dall’Ateneo o svolgendo un periodo di stage. Il corso prevede inoltre il tirocinio professionale che, seguito in conformità alle direttive Europee, impegna lo studente per 30 CFU, come da regolamento (www.units.it). Alla fine del percorso formativo è prevista una prova finale, consistente nella preparazione e nella discussione pubblica di un lavoro di tesi sperimentale individuale che comporta l'acquisizione complessiva di 28 CFU.