Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Obiettivi del corso

I laureati in Strategia e Consulenza Aziendali, anche in funzione dello specifico curriculum di studi, posseggono:
- conoscenze avanzate di area economico-aziendale, marketing, finanziaria e giuridica, necessarie alla comprensione integrata del fenomeno economico-produttivo e delle organizzazioni che lo sviluppano, in un'ottica sia nazionale che internazionale;
- una sofisticata cultura economico-aziendale che li renderà in grado di comprendere, nella loro complessità, i mutamenti in corso nell'organizzazione e nella gestione delle attività economiche in un contesto competitivo globale;
- una visione interfunzionale del fenomeno "azienda", declinato nelle sue diverse aree funzionali;
- competenze avanzate sulle principali tematiche della gestione e dell'organizzazione delle imprese in ambito internazionale così come sulla rilevazione e rappresentazione contabile delle loro operazioni;
- la conoscenza sia a livello teorico che dei principali strumenti sviluppati dall'economia aziendale per l'amministrazione, il controllo di gestione e la gestione finanziaria delle aziende, siano esse manifatturiere, commerciali o di servizi, pubbliche o private, con una sfera operativa nazionale e/o internazionale;
- le conoscenze richieste per sostenere l'esame di Stato per l'accesso alle libere professioni dell'area economica, nel rispetto dei vincoli di legge.

Questi obiettivi formativi specifici saranno perseguiti attraverso un insieme coordinato di approcci quali:
(a) il consolidamento e approfondimento delle conoscenze del nucleo teorico centrale delle discipline caratterizzanti e delle tecniche di analisi proprie delle diverse discipline economico-aziendali (di tipo gestionale, contabile e finanziario);
(b) lo sviluppo di filoni di studio nell'ambito delle scienze aziendali che mostrino le possibilità di utilizzo degli approcci teorici e di applicazione degli strumenti di analisi acquisiti;
(c) il consolidamento di conoscenze giuridiche, economiche, nonché di altre aree disciplinari (geografiche, economico-agrarie o merceologiche), finalizzate agli obiettivi del corso di laurea, che consentano di contestualizzare, nella dimensione normativo-istituzionale, del sistema economico generale, della tecnica dei processi produttivi e del contesto territoriale-ambientale, gli approcci ed i metodi di indagine applicativi tipici delle discipline economico-aziendali;
(d) l'utilizzazione degli strumenti di analisi economico-aziendali nei diversi settori di applicazione per la soluzione di problemi applicativi.
Il conseguente percorso didattico prevede, innanzitutto, il consolidamento della formazione di base economico-aziendale, necessaria per acquisire i metodi di analisi e le procedure metodologiche tipiche dell'ambito manageriale, integrata da competenze di tipo più spiccatamente professionale. Inoltre, nel corso di laurea si affronterà lo studio delle discipline caratterizzanti l'attività di gestione delle imprese, che consentirà di apprendere le conoscenze fondamentali sui principi, i metodi e gli strumenti per l'amministrazione, il controllo e la determinazione dei fabbisogni finanziari e commerciali delle imprese. È poi previsto un potenziamento delle conoscenze degli strumenti quantitativi e statistici a supporto del processo decisionale e, soprattutto, degli strumenti giuridici per la gestione delle imprese. Infine, il percorso di studio riserva uno spazio, attraverso esami opzionali, alla formazione multidisciplinare (geografica, economico-agararia e merceologica) declinata, coerentemente con gli obiettivi formativi del corso di laurea, rispetto alle problematiche aziendali.
Il piano didattico prevede anche, nei due anni, l'approfondimento di tematiche riguardanti i percorsi di crescita e di internazionalizzazione delle imprese, l'elaborazione di business plan e la discussione di casi aziendali, nonché testimonianze da parte dei manager e imprenditori.
Gli studenti hanno infine l'opportunità di impegnarsi in tirocini presso istituzioni e aziende in vista della futura attività professionale. L'esperienza di tirocinio potrà risultare propedeutica e funzionale anche alla preparazione della tesi di laurea.

Il corso è strutturato in due aree formative:
- Area "Management e amministrazione aziendale"
- Area "Approfondimenti interdisciplinari per la gestione aziendale"