Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Descrizione del corso

Il Corso di laurea magistrale in Strategia e Consulenza Aziendale si propone di fornire agli studenti gli strumenti per intraprendere carriere manageriali all'interno di imprese industriali, dei servizi o di consulenza direzionale.
Il corso si concentra sulle discipline dell'area aziendale: management, principi contabili, marketing, controllo di gestione, banca e finanza, allo scopo di sviluppare competenze adatte ad affrontare le principali tematiche della gestione e dell'organizzazione delle imprese in ambito nazionale e internazionale.

Il corso di laurea è articolato in due curricula:
Marketing e Management
Amministrazione e controllo strategico

Il curriculum Marketing e Management sviluppa conoscenze e competenze nelle diverse discipline caratterizzanti - tra cui strategie d’impresa, management, marketing, comunicazione aziendale - con l'obiettivo di preparare il laureato ad affrontare le problematiche gestionali dell'azienda e la complessità dei rapporti con i mercati di riferimento, a livello nazionale e internazionale.

Il curriculum Amministrazione e controllo strategico, che si articola nel controllo strategico di gestione, nelle problematiche contabili e di bilancio, nella finanza e nello studio degli intermediari finanziari, si propone di sviluppare capacità che permettano al laureato di affrontare problematiche consulenziali e professionali e di occupare posizioni di responsabilità nell'amministrazione e nel controllo delle imprese.

Entrambi i curricula prevedono degli approfondimenti nell'ambito della strategia aziendale e dei principi contabili internazionali. Il corso propone inoltre il consolidamento delle conoscenze giuridiche ed economiche, nonché di altre aree disciplinari (geografiche, economico-agrarie e merceologiche), finalizzate agli obiettivi del corso di laurea.

L’accesso alle professioni contabili è agevolato dalla convenzione in essere con il locale Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili (applicabile anche agli studenti che intendono svolgere la pratica professionale al di fuori della provincia di Trieste), che consente allo studente, che rispetti i requisiti formativi previsti, lo svolgimento di parte del tirocinio professionale già durante il corso di studi e l'esonero dalla prima prova scritta dell’esame di Stato per l’accesso alla Sezione A dell’albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili.

Il piano didattico prevede anche l'approfondimento di tematiche riguardanti i percorsi di crescita e di internazionalizzazione delle imprese e la discussione di casi aziendali, nonché testimonianze da parte di manager e imprenditori.
Gli studenti hanno infine l'opportunità di impegnarsi in tirocini presso istituzioni e aziende, in preparazione alla futura attività professionale.